Chanel veste e rinnova la sposa

Chanel veste e rinnova la sposa

Il Gran Palais si è trasformato in un casinò chic e raffinato che ha ospitato l’ultima sfilata Chanel diretta da Karl Lagerfeld


Karl Lagerfeld ha dato ancora prova della sua immensa capacità creativa non solo a livello di capi ma anche di scenari.

La location scelta per l’ultima sfilata Chanel, il Gran Palais, è stato allestito per l’occasione come un gran Casinò chic e di lusso, completo di roulette, tavoli verdi da black jack e slot machine, per ospitare la sfilata dedicata al mondo delle spose.

Nonostante tutto l’allestimento che poteva deviare un attimo dal mondo Chanel, i tratti caratteristici del brand non sono mancati: i tailleur, cappottini, giacche iconiche, tutte sotto l’inconfondibile ‘chanel-l-ine’ del taglio, nonché il tweed e i colori quali bianco e nero in contrasto ai verdi, blu, grigi e rossi, combinati su abiti ricamati e che al tatto ricordano quasi il tessuto tecnico.

La grande novità in tema di spose comunque sono i pantaloni e sahariana, come indossati da Kendall Jenner che rinnova il concetto di sposa.

Alessandra Paschetto

2

5

6

8

9

1

2

4

(foto: corriere.it)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto