Anticipazioni Pitti Uomo 88, cravatte Nicky Milano e cappelli Barbisio

Anticipazioni Pitti Uomo 88, cravatte Nicky Milano e cappelli Barbisio

Due elementi indispensabili per l’uomo moderno che si trasformano in accessori eleganti e raffinati. Al Pitti sono state presentate le nuove collezione di cravatte Nicky Milano e cappelli Barbisio.


Cravatta e cappello: due elementi fondamentali per l’uomo moderno non più visti come vezzo maschili ma come accessorio distintivo in grado di apportare carattere e unicità all’uomo che li indossa. Nicky Milano e Barbisio sono due brand che hanno dato molto al panorama della moda maschile italiano in quanto ognuno di loro è riuscito a far esaltare i propri prodotti per tecnica, materiali utilizzati ed eleganza.

La storia legata al nome di Nicky Milano è profonda e risale al 1920 quando Nicky Chini si trasferì dall’Egitto a Milano fondando in quel preciso momento il suo marchio destinato nel tempo a potersi distinguere dagli altri. In un periodo in cui erano solamente il bianco e il nero i due colori predominati nella palette cromatica delle tipiche cravatte dell’epoca Nicky Milano riesce a introdurre una rivoluzione drastica lì dove nessuno aveva mai osato sperimentare. Ed è così che questo accessorio, diventato oggi un capo indispensabile per rendere l’uomo raffinato ed elegante in poche semplici mosse, viene stravolto con l’introduzione da parte del marchio di fantasie nuove e variegate unite sapientemente a tessuti colorati ed estrosi.
Presente in Italia ma anche in Giappone e negli Stati Uniti, oggi il brand Nicky Milano si pone come obiettivo quello di far conoscere la qualità dei propri prodotti e sviluppare nuove iniziative nei mercati dell’estremo oriente e in particolar modo in Cina e nei mercati emergenti. Dal 16 al 19 giugno 2015 è intanto possibile ammirare la nuova collezione di cravatte di Nicky Milano per l’occasione presentata all’88esima edizione di Pitti Immagine Uomo.

Credits © Riccardo Marino
Credits © Riccardo Marino
Credits © Riccardo Marino
Credits © Riccardo Marino
Credits © Riccardo Marino
Credits © Riccardo Marino

I nuovi cappelli firmati Barbisio e la nuova linea Cervo by Barbisio, invece, uniscono sperimentazione e classicità insieme per un risultato armonico e prezioso. Nella nuova collezione 2016 di Barbisio le tonalità scelte vanno dall’azzurro spento e blu notte al bianco gesso e al beige cipria passando il nero, il caffè e il marrone e infine anche per il grigio rosato e la sabbia calda. All’interno della collezione diverse paglie intrecciate bicolori e rustiche ma anche panama dalla mano meravigliosa e magline cucite con canapa morbidissima a cui si aggiungono cordini di cotone intrecciati a più toni e nastrini di paglia naturale.
Nella nuova collezione Cervo i colori selezionati si fanno più naturali passando dall’arancio, alla cannella e alla sabbia al verde vegetale, al bianco lino e alla corda fino al nero e all’azzurro marine. Trasformazioni continue si alternano sul panama papier con timbrature giganti ed effetti spruzzati a cui si aggiungono segna nastri di gros e superfici bruciate col fuoco. Nastri decolorati in modo pittorico e juta arricchiscono invece i cappelli in paglia naturale, tra cui quelli in bovens, e i berretti vintage in tessuto.

Marta Ruffini

Linea Barbisio © Courtesy of Press Office
Linea Barbisio © Courtesy of Press Office
Linea Barbisio © Courtesy of Press Office
Linea Barbisio © Courtesy of Press Office
Cervo by Barbisio © Courtesy of Press Office
Cervo by Barbisio © Courtesy of Press Office
Cervo by Barbisio © Courtesy of Press Office
Cervo by Barbisio © Courtesy of Press Office




COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto