Totti e Ilary, Selvaggia Lucarelli commenta la rottura: “Lui come altri mille mariti rin*******iti”

Totti e Ilary, Selvaggia Lucarelli commenta la rottura: “Lui come altri mille mariti rin*******iti”

Anche la giornalista si unisce alla lista di personaggi pubblici che hanno deciso di esporsi e dire la propria sul tema caldo del momento: la fine del matrimonio tra Francesco Totti e Ilary Blasi. Nell’editoriale di ‘Domani’, la Lucarelli ha ricostruito le fasi della rottura che, a suo dire, è la fiera del cliché.


Neanche i personaggi pubblici riescono a fare a meno di parlare di Francesco Totti e Ilary Blasi. La fine del loro amore ventennale ha scosso l’opinione pubblica in maniera inaspettatamente amplificata e, evidentemente, neanche i volti noti sono esenti dallo choc. Selvaggia Lucarelli ha firmato l’editoriale di Domani dedicandolo proprio alla ex coppia più amata della Capitale, snocciolando passo dopo passo le fasi della rottura.


Leggi anche: Totti e Ilary sono in crisi? La showgirl commenta spiazzando i social

Da una parte abbiamo il PR romano Alex Nuccetelli, che da quando i suoi ‘amici’ hanno annunciato la separazione ha perso una marea di occasioni per tacere. Per contro, i protagonisti della vicenda si sono giustamente murati dietro un mutismo assoluto. Francesco Totti si fa vedere a malapena in giro, sebbene giri voce che sia esasperato dall’impertinenza crescente del gossip e sia pronto a rompere il silenzio.

Ilary Blasi si sta godendo il mare di Sabaudia, come testimoniano le sue IG Stories, mai frequenti come in questa fase. Stando a quanto riportato dal settimanale Nuovo, anche la showgirl ha intenzione di raccontare la verità sulla fine del suo matrimonio. E avrebbe scelto il salotto televisivo dell’amica Silvia Toffanin, in una puntata di Verissimo di settembre. Infine c’è Noemi Bocchi, ‘l’altra donna’, il terzo vertice del triangolo, che ha addirittura rimosso il proprio nome dal citofono di casa.


Potrebbe interessarti: Francesco Totti e Ilary Blasi, Alvin rompe il silenzio e confessa che…

Selvaggia Lucarelli su Totti e Ilary: “I dubbi bisogna poterseli permettere”

La giurata di Ballando con le Stelle ha scritto un lunghissimo editoriale in cui ha ripercorso le tappe della separazione tra l’ex calciatore e la conduttrice così come sono state raccontate dai media. Selvaggia considera Totti e Ilary l’ultima coppia dal sapore vintage e autentico. Molto diversi – e per fortuna, sottolinea – dagli amori di oggi, che sbocciano tra un hashtag e una IG Story.

Verrebbe da dire che è vintage perfino la faccenda dell’investigatore privato pagato da Ilary per avere le prove del tradimento, ma quello non è un fatto vintage, è un fatto elitario: ci sono matrimoni sopravvissuti all’usura delle corna e dei sospetti perché non ci sono i soldi per gli investigatori privati. Perfino i dubbi bisogna poterseli permettere.

Selvaggia non fa sconti a Francesco Totti. Ilary, secondo lei, si sarebbe bevuta le sue bugie su Noemi Bocchi perché ‘quando hai lo stesso sguardo attonito da 45 anni, puoi reggere l’interrogatorio di una moglie sospettosa‘. Ad ogni modo, l’ex Capitano giallorosso si è comportato, secondo la Lucarelli, come il più banale dei mariti:

Perfino Totti, quello che ha giurato amore eterno a una sola squadra, ha rinunciato a Ilary per un altro club. […] se fosse vero quello che si legge, si entra nel regno dei cliché: lui, inedito paladino dell’amor cortese, si sarebbe invaghito al punto da andare a cena con la moglie in un ristorante e chiedere alla nuova fiamma di sedersi a un tavolo più in là, così da poterla sedurre attraverso un languido gioco di sguardi. […] Nulla, insomma, che altri mille mariti rincoglioniti dalla passione improvvisa in un matrimonio pigro non abbiano già fatto.

“Ilary Blasi sexy sui social per rivalsa”

Nella svolta social della Blasi, invece, la blogger vede una ricerca di approvazione, un urlo di libertà bisognoso di consensi:

L’improvvisa passione per le foto sexy sui social, l’istinto consolatorio di sentirsi desiderabile, le foto ambigue e forse provocatorie di due cappuccini come a suggerire che sia stato un risveglio a due, il sottotesto neppure troppo subliminale di una ritrovata libertà di sedurre o di piacersi e basta. E poi, lì, in bella vista accanto al suo lettino sulla spiaggia di Sabaudia, l’affronto più feroce al marito: un libro.