Rosa Perrotta svela di aver passato il giorno di Natale in ospedale

  • Laureata in Scienze Politiche
  • Autrice premiata agli Italian Mission Award
27/12/2022

Rosa Perrotta svela di aver passato il giorno di Natale in ospedale

Momenti di apprensione per l’ex tronista Rosa Perrotta che rivela ai suoi followers di aver passato il giorno di Natale, non in famiglia ma in ospedale al seguito del figlio Nathan.

A differenza di alcuni che hanno scelto dove passare il Natale, per l’ex tronista Rosa Perrotta, la scelta è stata obbligata. Assieme al compagno Pietro Trataglione conosciuto proprio nel programma di Maria De Filippi, Uomini e Donne, hanno passato parte del giorno di Natale in ospedale per il loro primogenito Nathan. Il bimbo, qualche giorno prima, mentre era con il padre alle giostre, era caduto urtando il braccio destro. Un capitombolo di quelli che capitano ai bambini e dal quale, sul momento, non aveva avuto ripercussioni gravi.

Rosa Perrotta racconta ai followers i momenti di dolore del piccolo Nathan

La situazione è precipitata quando, a distanza di due giorni dalla caduta dalla giostra, il braccio del piccolo Nathan continuava ad essere gonfio. Così in preda all’angoscia, Rosa l’ha portato immediatamente in ospedale dove il semplice dolore al polso ha rivelato essere in realtà una frattura composta.

Ma purtroppo per Nathan, ancora non erano finite le brutte notizie. Per rimettere in asse il braccio, i medici hanno dovuto effettuare un’apposita manovra che ha, sul momento, intensificato il dolore che già provava il piccolo. Per far sì che il braccio torni a posto, gli è stato messo il gesso che dovrà tenere per 25 giorni. Rosa racconta, via Instagram, tutte le vicissitudini di questo giorno di Natale confessando di essere più preoccupata del solito anche perchè nè lei e nè i suoi fratelli, si sono mai rotti qualcosa. Per tale motivo, non riesce a valutare con obiettività il dolore che il figlio sta vivendo.

Per fortuna bambini hanno una capacità di riprendersi sorprendente, quindi nonostante un primo momento di sconforto sul divano di casa, adesso sembra che Nathan abbia ritrovato il sorriso. In particolare, Rosa ha provato a farlo sentire un supereroe con il nome di NathanX e un superpotere: il braccio di ferro! Nelle ore successive ha raccontato come la prima nottata sembra essere passata, seppure con qualche difficoltà per trovare una posizione comoda per dormire. Speriamo in una pronta guarigione, per fortuna il peggio è passato.

Programmazione TV
Lo sapevi che...