Gianluca Vacchi, il suo staff in rivolta dopo la denuncia, il video spiazzante

Gianluca Vacchi, il suo staff in rivolta dopo la denuncia, il video spiazzante

Gianluca Vacchi, dopo il polverone suscitato dalla denuncia di una sua ex dipendente, viene difeso a spada tratta dal suo staff in un video alquanto spiazzante. Otto dei suoi domestici – alias GV Life Staff – tessono le lodi del loro datore di lavoro e tracciano un quadro completamente diverso da quello dell’ex colf su cosa vuol dire lavorare in casa Vacchi.


Negli ultimi giorni, il nome di Gianluca Vacchi non è stato associato solo al debutto su Amazon Prime del documentario che celebra la sua vita e la sua persona. A travolgere l’imprenditore è stata una monumentale bufera mediatica scatenata dalla denuncia di una sua ex dipendente.

La signora che ha deciso di portare in tribunale l’influencer ballerino è una donna di 44 anni, di origini filippine, che ha rotto il silenzio sul clima di terrore in cui lavorerebbero i dipendenti di casa Vacchi. Sulle pagine di La Repubblica, l’ex colf ha parlato di turni di lavoro infiniti, straordinari inesistenti ma, soprattutto, atteggiamenti violenti da parte del dj 55enne. Stando alla versione della donna, infatti, Gianluca Vacchi era capace di reagire con aggressioni verbali e fisiche per futili motivi, che vanno da un passo sbagliato in un balletto di TikTok al dimenticare di portare in macchina gli occhiali da sole.

La denuncia è supportata da alcuni audio agghiaccianti, nei quali il diretto interessato minaccia i suoi dipendenti di fargli pagare delle multe salate per ogni errore.

Gianluca Vacchi, lo staff lo difende in un video: “Dopo chiede scusa”

A spiazzare è la reazione dello staff di Gianluca Vacchi, che si è autobattezzato GV Life Staff. Otto domestici dell’imprenditore si sono seduti attorno a un tavolo e hanno girato un video di sei minuti in cui hanno difeso il loro datore di lavoro da ogni accusa. L’ex colf filippina, secondo loro, avrebbe agito spinta dall’invidia. I protagonisti del filmato ci tengono a sottolineare che il contenuto è stato realizzato all’insaputa di Vacchi, che non è nemmeno in casa. La prima a prendere la parola è una donna di nome Laura Stazzu, che dichiara: “La nostra vita non trascorre qui tra una frustrata e un insulto e qualcuno che ci tira una tazzina. Siamo qui da tanti anni. In casa Vacchi si lavora e ci si diverte. A noi nessuno ci obbliga a fare un TikTok o a indossare la divisa“.

Il GV Life Staff stima profondamente il padrone di casa. Addirittura, c’è chi mostra con orgoglio il tatuaggio GV sul corpo. In un altro intervento, chi parla conferma che gli straordinari vengono regolarmente pagati e che Gianluca Vacchi talvolta si arrabbia, è vero. Ma dopo chiede sempre scusa.

Noi siamo arrabbiati per quello che abbiamo visto e sentito. Noi lavoriamo per una bellissima famiglia. Il dottore ha anche un’umiltà perché poi quando ti alza la voce dopo ti chiede scusa. E chiede ‘per favore’ se c’è da portargli un asciugamano. Quello che è stato detto, è stato detto da un persona che purtroppo per lei non ha più l’onore di stare in mezzo a questo team.

Il commento di Selvaggia Lucarelli

Selvaggia Lucarelli ha condiviso il video sui suoi profili social e lo ha commentato esprimendo, forse, quello che abbiamo pensato un po’ tutti ascoltando quelle affermazioni:

In questo video surreale e raccapricciante, una cosa emerge chiaramente e la sottolineano più volte proprio i dipendenti del dottore, pensando di difenderlo: i social non dicono la verità. Ecco. Ne ha dette più questo video sulla vita di Gianluca Vacchi che centinaia di balletti idioti su TikTok. E no, non penso che siano stati costretti a realizzarlo, come non penso siano stati costretti a partecipare ai balletti. Si costringono da soli, il potere funziona così.

Da Mr. Enjoy, invece, ancora nessun commento.