Fedez cacciato da un casinò di Las Vegas: colpa della memoria

  • Laureata in Scienze Politiche
  • Autrice premiata agli Italian Mission Award
22/12/2022

Fedez cacciato da un casinò di Las Vegas: colpa della memoria

Tornano le rivelazioni di Fedez sulla sua vita, stavolta durante il podcast Muschio selvaggio condotto assieme a Luis Sal, ha raccontato della sua messa alla porta da parte di un casinò di Las Vegas.

Negli ultimi tempi Fedez sta dando il meglio di sè nel raccontare e mettere in pratica episodi della sua vita, non proprio nel decalogo del bravo influencer/ marito /papà. Per fare un esempio, alla finale di XFactor, andata in onda l’8 dicembre, assieme al cantante ed amico Rkomi, si sono mostrati particolarmente su di giri o meglio, brilli. Merito dell’acqua presente sul tavolo che hanno rivelato essere in realtà una buonissima vodka lemon. Come se non bastasse, Fedez ha anche rivelato di aver fumato una canna con i componenti del gruppo musicale Tropea.

Ad aggiungere nuovi particolari sulle sue avventure al di fuori dei confini nazionali è lo stesso rapper in una puntata del podcast Muschio Selvaggio. Il format, nato nel 2020 in piena pandemia con 10 puntate, ha visto aumentare gli ascoltatori e la durata, passando a 30 puntate nella seconda e 55 nella terza stagione. Tutto merito degli ospiti e dell’intrattenimento di Fedez con lo youtuber Luis Sal.

Fedez all’uscita del casinò di Las Vegas: “Abbiamo vinto 800 dollari”

Proprio durante una puntata del podcast è nata l’idea di andare in un casinò di Las Vegas per verificare in quanto tempo si sarebbero accorti che qualcosa non andava. Detto fatto, Fedez si è fatto accompagnare nella città delle slot machine da alcuni esperti: Andrea Muzii, campione italiano di memoria, Dario Sammartino, campione di poker e dall’immancabile Luis Sal. L’impresa, per quanto poco ortodossa, di farsi aiutare da un campione di memoria non costituisce reato a Las Vegas per cui hanno provato l’assalto.

Il risultato è un video, pubblicato su Youtube, dove Fedez assieme a Muzii racconta di aver vinto 800 dollari ma anche aver guadagnato l’uscita al primo casinò. Infatti, le capacità di Andrea nel contare le carte e la facilità con cui ha prevalso sul balco e sugli altri giocatori, hanno reso necessario l’allontanamento del terzetto. Lo stesso Muzii ha spiegato:

Siamo appena stati cacciati dal primo casinò, è andata bene perché abbiamo vinto parecchio. Arriva il tipo e ci dice di andare via. Però devo dire che dà molta soddisfazione il fatto che le mie capacità intellettuali siano una minaccia per il fatturato di un’impresa miliardaria, mi eccita.

Fedez avrà messo la spunta nella casella “vincere al casinò” e “uscire dal casinò accompagnati dalla scorta” nello stesso momento.

Programmazione TV
Lo sapevi che...