Chiara Ferragni e Fedez lasciano fuori dal museo i visitatori per il loro evento privato

Chiara Ferragni e Fedez lasciano fuori dal museo i visitatori per il loro evento privato

Un tour privato dei Ferragnez presso il Museum of Dreamers ha scatenato una pioggia di polemiche. Non solo si è prolungato rispetto all’orario stabilito ma gli altri visitatori muniti di biglietto, hanno trovato sbarrato l’ingresso e sono stati invitati a tornare un altro giorno.


Continua la serie di episodi in cui Chiara Ferragni e Fedez fanno del loro meglio per non essere amati dal pubblico. La popolarità di entrambi a volte sfocia in comportamenti che non tengono conto di essere in una società in cui esiste anche l’altro. L’ultimo episodio è avvenuto al Museum of Dreamers di Milano lo scorso martedì pomeriggio. I Ferragnez assieme ai figli Vittoria e Leone ed alcuni amici, hanno prenotato una visita privata al museo dove, attraverso 15 installazioni, il visitatore ha la possibilità di immergersi nel mondo dei sogni. Ora sembra che il tour del gruppo si sia protratto più del solito e i visitatori abbiano trovato l’accesso sbarrato pur muniti di regolare biglietto.


Leggi anche: Fedez e Chiara Ferragni, crisi smentita: la risposta ai gossip su Instagram

Chiara Ferragni e Fedez: la rabbia dei visitatori rimasti fuori dal museo

A quanto riportato dal Museum of Dreamers– la cui esposizione temporanea sarà aperta fino al 18 Dicembre – la colpa non è imputabile ai Ferragnez, bensì ad un errore tecnico della piattaforma di vendite. Per tale motivo, i biglietti dello slot delle 18 sono rimasti in vendita nonostante non ci fosse la reale disponibilità della mostra ed oltre 15 persone ne hanno comprato l’accesso. Il museo, però, non ha nemmeno messo fretta alla coppia influencer, bensì ha dato due possibilità al pubblico con il biglietto in mano: attendere un tempo non meglio definito oppure tornare un altro giorno. Per indorare la pillola, a chi ha preferito cambiare giorno, è stato dato un piccolo omaggio.

Per quanto si sia potuto correre ai ripari, una pioggia di critiche sono cadute su Chiara Ferragni e Fedez da parte di chi è rimasto fuori; alcuni hanno suggerito di fare le visite di notte così da non intralciare.


Potrebbe interessarti: Chiara Ferragni su Instagram senza reggiseno: le foto osé lasciano a bocca aperta!

È stata veramente una delusione arrivare ieri al Museo con la nostra prenotazione pagata e sentirci dire che a seguito del ‘prolungamento del vostro evento privato’ non potevamo accedere. Il museo era completamente chiuso per la vostra presenza.

Siete vergognosi! Oggi avete trattato le persone che hanno comprato regolarmente come di serie B per il divertimento di chi pensa solo a soddisfare i propri capricci senza curarsi delle conseguenze sugli altri. Vergognosi loro e vergognosi voi. Non c’è rimborso e poster che tengano davanti a quello che avete fatto oggi. Schifo.

Da oggi a Milano, se dovete vedere un museo, oltre alla vostra agenda, fate un check con quella dei Ferragnez. Non si sa mai.