Belve, Rocco Siffredi rivela: “Io e Francesco Totti abbiamo lo stesso…”

  • Laureata in Scienze Politiche
  • Autrice premiata agli Italian Mission Award

Belve, Rocco Siffredi rivela: “Io e Francesco Totti abbiamo lo stesso…”

Francesca Fagnani per la sua puntata del martedì ha intervistato il re del mondo hard italiano, Rocco Siffredi che ha rivelato di aver in comune una particolare cosa con Francesco Totti.

Una delle interviste più chiaccherate di questa seconda stagione di Belve, è sicuramente quella a Rocco Siffredi andata in onda l’altro ieri notte. Il personaggio è di quelli molto discutibili visto la sua carriera quasi quarantennale nell’industria del porno. Soprattutto è disarmante l’innocenza con cui Rocco, oggi 58 enne, ne parla, mostrando come non si sia mai montato la testa a seguito della fama e dei premi ricevuti in questi anni. Anzi, già dal 2015, e per ben tre volte, aveva annunciato il suo ritiro dalle scene, per dedicarsi alla produzione e alla regia, restando però sempre nel mondo hard.

Decisione sofferta e mai mantenuta a causa, come dichiara lui stesso, di un grande problema: l’essere dipendente dagli impulsi carnali. Questo l’ha portato anche a non fare differenza tra uomini e donne quando se sentiva impellente l’esigenza. Con l’aiuto della famiglia e di un buon terapeuta, però sembra che Rocco stia imparando a gestire questa dipendenza, indirizzando tutti i suoi stimoli verso la moglie Rosa. Un percorso che è iniziato in maniera sera da solo un paio di mesi.

Belve, Rocco Siffredi a Totti: “solo io ti posso capire”

Rocco però è anche un amico dell’ex capitano della Roma, Francesco Totti, ed in occasione dell’annuncio della separazione da Ilary Blasi gli ha inviato un messaggio di sostegno. Al tempo stesso, sottolinea un cosa in comune con il Pupone:

Man so che sei un bravo ragazzo, solo io ti posso capire, perchè so quanto ami tua famiglia, tua moglie, non fai tre figli con una donna se non la ami, solo io ti posso capire perché so una cosa, che tu sai, che noi abbiamo e… mi fermo qui.

Incalzato dalla Fagnani se intendesse la dipendenza dall’avere rapporti, Siffredi si è limitato a fare spallucce, non dando altri dettagli ma confermando la volontà di fermarsi a quanto anticipato. Certo è che gli amici veri si vedono nel momento del bisogno, e Siffredi è stato di conforto in una situazione che ancora oggi prevede lunghe diatribe legali. Ma il dubbio permane: quale sarà questo segreto inconfessabile tra Siffredi e Totti? Sarà legato alla sfera privata o ad altro?

Programmazione TV
Lo sapevi che...