Aspirante vedovo: il film stasera su Nove

Aspirante vedovo: il film stasera su Nove

Va in onda questa sera su Nove alle 21.26 Aspirante vedovo, una commedia nera di Massimo Venier uscita nel 2013 e interpretata da Fabio…


Va in onda questa sera su Nove alle 21.26 Aspirante vedovo, una commedia nera di Massimo Venier uscita nel 2013 e interpretata da Fabio De Luigi e Luciana Littizzetto.

Alberto Nardi si dà arie da imprenditore giovane e dinamico ma per adesso è riuscito solo a collezionare un fallimento dopo l’altro. L’unico suo vero affare, sulla carta, è stato quello di sposare Susanna Almiraghi, grande industriale del Nord, una della donne più ricche e potenti del paese. Susanna, però, non ne può più di quel marito cialtrone e inconcludente e ha deciso di lasciarlo affogare nei suoi debiti. Per Alberto è la fine, ma il destino sembra volergli dare una mano: Susanna rimane vittima di un incidente aereo. Di colpo Alberto si ritrova miliardario, l’impero di sua moglie adesso è suo e già si atteggia a grande capitano d’industria. Purtroppo per lui il sogno dura poco: Susanna su quell’aereo non è mai salita, nel giro di ventiquattrore l’equivoco si risolve ed eccola di nuovo in sella, più dura e risoluta di prima mentre Alberto torna ad essere solo e soltanto il marito dell’Almiraghi. Ma quelle poche ore hanno lasciato il segno: Alberto ci ha preso gusto e inizia a pensare al modo per liberarsi di sua moglie e tornare ad essere vedovo.

Aspirante vedovo è il remake del celeberrimo film di Dino Risi Il vedovo, che vedeva protagonisti Alberto Sordi e Franca Valeri e che a tutt’oggi costituisce uno dei più mirabili esempi di commedia all’italiana: buffa e feroce, divertente e nello stesso tempo drammatica. Nel “rifarla”, Fabio De LuigiLuciana Littizzetto e Massimo Venier non hanno voluto copiare l’originale ne hanno preteso di euguagliarne la comicità. Hanno preferito far leva sul “politicamente scorretto”, invocando una risata liberatoria che è ora maliziosa, ora macabra, e stando bene attenti ad alternarla con una rappresentazione del nostro tempo feroce, impietosa, disturbante. Fabio De Luigi è rimasto incantato da Alberto Nardi, un personaggio che ha definito “completo e con un suo percorso”, e ha molto amato la riscrittura di Massimo VenierUgo ChitiMichele Pellegrini e Piero Guerrera. Anche Luciana Littizzetto ha abbracciato con gioia l’algida imprenditrice che scatena nel marito istinti omicidi, nonostante abbia in odio le cosiddette “donne con le palle”. Sul set ha tentato talvolta di umanizzare Susanna Nardi, ma Venier ha insistito perché la rendesse sempre diabolica o sgradevole.

 

 

 

 





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto