Zynga divorzia da Facebook

Zynga divorzia da Facebook

Zynga annuncia il primo passo verso il distacco dal social network


La coppia Zynga-Facebook sembrava essere più solida che mai. Eppure in questi giorni è spuntato un comunicato sul sito dell’azienda statunitense produttrice di famosi videogiochi su piattaforme social.

E’ stato, infatti, annunciato che è stata creata una piattaforma unica alla quale si potrà accedere senza dover obbligatoriamente passare attraverso Facebook.
Il nome Zynga è diventato conosciutissimo negli ultimi anni grazie alla creazione su Facebook di una miriade di giochi, quali Farm Ville, City Ville, Treasure Island e molti altri, attirando l’attenzione di milioni di utenti.

Nata nel 2007a San Francisco, la società aveva ottenuto un enorme successo proprio grazie al legame col famoso social, arrivando a dar vita al fenomeno del ‘social gaming’.

In ogni caso, forse, è ancora un po’ troppo presto per poter parlare di un effettivo divorzio.
Il nuovo sito Zynga.com è stato lanciato, infatti, e sta agli utenti decidere se accedere ai giochi direttamente da lì o continuare a farlo attraverso Facebook.
Stando a quanto dichiarato dal general manager della Zynga, Tim Catlin, questa iniziativa risponderebbe a una precisa richiesta dei giocatori, che vogliono aver la possibilità di giocare in maniera anonima e senza essere associati al proprio profilo Facebook.

Gli utenti di facebook non particolarmente amanti dei giochi ringraziano il fatto di non avere più fastidiose richieste e inviti a giochi.

Sarà forse questo uno dei motivi del distacco?





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto