Yahoo!: il rinnovamento passa anche dal nuovo logo

Yahoo!: il rinnovamento passa anche dal nuovo logo

Dopo 18 anni il cambio voluto dall’ad Marissa Mayer


Yahoo!, uno dei grandi colossi della ricerca e della fornitura di servizi internet, sta vivendo una fase di profondo rinnovamento, in massima parte dovuta alla spinta dell’ad Marissa Mayer. La Mayer, in carica da poco più di un anno, ha preso il timone di una società in fase calante e le sta lentamente ridando smalto; questo rinnovamento passa anche dalla scelta di un nuovo logo per la società.

Dopo l’annuncio di un mese fa, è stato svelato ieri il nuovo simbolo della società, che presenta un nuovo carattere, più sobrio del precedente, ma lo stesso colore viola e l’immancabile punto esclamativo. Nei trenta giorni precedenti l’annuncio il sito aveva mostrato altrettante versioni diverse del possibile nuovo logo, per creare hype intorno alla presentazione vera e propria.

Abbiamo già segnalato l’importanza del logo per le grandi società mondiali nei giorni scorsi quando Google, principale avversaria di Yahoo!, ha presentato il nuovo logo di Youtube, che verrà utilizzato nei social media per i profili del sito di condivisione video.

Marissa Mayer rappresenta un esempio unico al momento nel panorama informatico, dominato dagli uomini, molti dei quali sono spesso sulla graticola a causa dei più vari problemi nella gestione delle loro società. La Mayer, che avrebbe partecipato attivamente ai lavori per il nuovo logo, al contrario ha dato nuovo impulso a Yahoo! grazie a nuove politiche interne e acquisizioni di aziende. (f.a.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto