X Factor, svelato ufficialmente il terzo giudice dell’edizione 2022

X Factor, svelato ufficialmente il terzo giudice dell’edizione 2022

Meno 4 mesi all’inizio della sedicesima edizione di X Factor che vede una rivoluzione totale a partire dai giudici per continuare con la conduzione. Lo zampino di Fedez nelle scelte dei colleghi di lavoro è palese. A questo punto bisognerà solo attendere di vedere se effettivamente ha ragione lui e sono state tutte scelte vincenti.


Dopo due settimane di silenzio assoluto, ecco l’ultima news su X Factor 2022. Avevamo scoperto già i due nuovi giudici della prossima edizione: Fedez e Ambra Angiolini. Quest’ultima ha preso il posto di Emma Marrone, mentre per Fedez è un ritorno a grande richiesta. Richiesta del pubblico e dei produttori che hanno notato la scesa in picchiata degli ascolti delle ultime edizioni. Passo dopo passo, si stanno delineando tutti i protagonisti ed anche la volontà di accontentare il rapper milanese scegliendo suoi amici. Infatti, la scelta di Ambra non è casuale, è risaputo della loro amicizia, come la scelta del terzo gudice svelato oggi. Rimane in forse Manuel Agnelli e sarebbe un vero peccato vederlo lasciare il programma.

X Factor 2022: accappatoio e ciabatte per il terzo giudice

Le voci di corridoio che giravano nelle scorse settimane sono state confermate. Il terzo giudice del talent show in collaborazione Sky – Rai sarà appunto il rapper Dargen D’Amico. Tra i suoi successi annovera la hit Dove si balla ed alterna il suo lavoro di cantautore a quello di produttore discografico. E’ stato lo stesso Dargen a spiegare, dopo il post della pagina ufficiale del programma su Instagram, del perchè ha accettato il ruolo di giudice.

O meglio, in accappatoio e ciabatte brandizzate X Factor, ha inizialmente esposto in maniera ironica i perchè non farà il giudice.

No. Assolutamente non parteciperò a X Factor in qualità di giudice. Perché sono molto curioso ma non fino a questo punto. Un’altra ragione è anche perché ci sono già fin troppi artisti e quindi è controproducente disperdere l’affetto dei fan su un numero infinito di artisti che escono. E perchè temo che la voglia di fare qualcosa, anche di buono, diventi un fallimento e non vorrei si trasformi in frustrazione.

Per poi invece spiegare il perchè lo sarà.

Sarò giudice a X Factor perché, egoisticamente, per una volta nella vita vorrei sentire il peso del voto che do in questo paese. Altra ragione per cui [partecipo]  è perchè sento di dare tutto me stesso per la musica italiana. In un momento delicato come questo, anche se la situazione è migliorata, questa resta seria per le realtà più capillari da sostenere, da stimolare, da abbracciare, da amare. Dobbiamo mettere le mani nella musica. X Factor 2022, le mani nella musica.