WhatsApp nel mirino di Google, offerta da 1 miliardo di dollari

WhatsApp nel mirino di Google, offerta da 1 miliardo di dollari

Secondo alcune indiscrezioni, il colosso di Mountain View ha pronta un’offerta pazzesca per acquisire WhatsApp


La notizia ha del clamoroso: Google ha intenzione di sferrare l’attacco all’applicazione di messaggistica istantanea che spopola soprattutto su Android, iOS e Blackberry. L’offerta è di quelle che fanno tremare le vene ai polsi, si dovrebbe aggirare attorno al miliardo di dollari.

Queste informazioni, giunte a Digital Trends, potrebbero significare un tentativo da parte di Google di unificare tutti i suoi sistemi di messaggistica istantanea per tenere il passo di Facebook. Andrebbero a confluire in un unico servizio che dovrebbe chiamarsi Babel.

Da quanto emerge, sembra che questo non sia stato il primo tentativo da parte di Google di acquistare WhatsApp: contatti risalirebbero già allo scorso dicembre quando pareva che Facebook potesse sferrare l’attacco per accaparrarsi l’applicazione.

Secondo i dati di Apple Insider, WhatsApp genera 100 milioni di euro di incassi all’anno ed è la seconda app a pagamento più scaricata da iTunes. Oltre alla messaggistica, la forza di questo servizio sta nel fatto che gli utenti possono creare gruppi, condividere foto, audio, video e geo-taggarsi.

La sfida è lanciata: Google mette sul piatto della bilancia una somma astronomica mandando un chiaro messaggio a Facebook.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto