Valeria Marini: “Sono pronta a ricominciare”

Valeria Marini: “Sono pronta a ricominciare”

Dopo l’annullamento delle sue nozze con Giovanni Cottone la showgirl sogna un figlio sentendosi rinata e pronta a ricominciare una nuova vita.


Scoprire il precedente matrimonio religioso del suo ex marito Giovanni Cottone è stata una notizia a dir poco scioccante per lei. Valeria Marini, però, adesso sembra essere rinata ed è tutto merito dell’annullamento delle sue nozze avvenute il 5 maggio 2013 presso l’Ara Coeli a Roma. La Sacra Rota le ha infatti dato pienamente ragione dopo che la showgirl 47enne è venuta a conoscere di un matrimonio precedente dell’imprenditore Cottone avvenuto a Palermo con un’altra donna. Da quest’unione religiosa erano nati addirittura due bambini e Valeria Marini a quel punto ha deciso di chiedere l’annullamento, come conferma lei stessa: “È la fine di un incubo. Ero a conoscenza dell’esistenza di un matrimonio civile celebrato da Giovanni Cottone, ma non sapevo nulla di questo precedente matrimonio. Sono stata ingannata in tutto, anche davanti a Dio!” – e ancora – “Sono stata ferita nel profondo dei miei valori di donna credente cattolica. La fede, nella mia vita, è sempre stata un punto fondamentale. Ora, finalmente, ho avuto giustizia e sono serena. Sono pronta a ricominciare“. E un nuovo inizio per lei potrebbe arrivare proprio con l’attuale compagno, Antonio Brosio, con cui potrebbe anche sposarsi se solo lo volesse. La cosa più importante, comunque, sembra essere una sola: “Vorrei un figlio perché la famiglia è la cosa più importante“. Chissà cosa succederà.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto