Uomini e Donne, Valeria Cardone lo ammette solo ora: “Sin dall’inizio, mi è sembrato…”

Uomini e Donne, Valeria Cardone lo ammette solo ora: “Sin dall’inizio, mi è sembrato…”

L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne Valeria Cardone in una recente intervista aveva detto riguardo a Matteo Ranieri…


Valeria Cardone dopo aver annunciato qualche settimana fa la fine della storia con l’ex tronista di Uomini e Donne Matteo Ranieri si è presa dei giorni per staccare la spina. Come aveva comunicato al momento della triste notizia, si è presa dei giorni per dedicare del tempo a se stessa e per metabolizzare il periodo delicato:

Ragazzi/e io e Matteo non stiamo più insieme, purtroppo non sempre le cose vanno come speriamo. Vi chiedo solo un po’ di comprensione perché non sto passando un bel periodo.

Infatti dopo qualche giorno dal triste annuncio è tornata più positiva e carismatica che mai sui social per fare compagnia e condividere momenti e pensieri con i suoi fan. In molti le hanno chiesto più volte come sta e come è stata e hanno cercato di starle il più vicino possibile nonostante la distanza. Le hanno manifestato affetto riempendola di messaggi e di complimenti, sottolineando come meriti di meglio e come sia una brava e bella ragazza.

Uomini e Donne, Valeria Cardone e il retroscena su Matteo Ranieri

Tuttavia, dopo l’annuncio vero e proprio dell’avvenuta rottura, l’ex corteggiatrice non è più entrata nel discorso e non ha più aggiunto nulla al riguardo. Di recente, nel rispondere a delle domande e delle curiosità dei fan sui social, ha solo risposto ad una domanda di un utente che le chiedeva cosa cerca in un uomo. E lei ha detto molto sinceramente che non cerca niente in particolare, ma l’importante che le voglia bene, che ci sia e che la rispetti.

Eppure tutti all’inizio, vedendo insieme Valeria e Matteo, pensavano che fossero fatti per stare insieme e che sarebbero durati. La stessa Valeria aveva così dichiarato in un’intervista al magazine di Uomini e Donne:

Ho deciso di corteggiare Matteo perché, sin dall’inizio del suo percorso, mi è sembrato un ragazzo ricco di valori, quasi un uomo d’altri tempi: sensibile ed empatico verso gli altri. Matteo e io siamo simili caratterialmente, su alcune sfaccettature. Come lui sono sensibile ed empatica e tento di mettere il bene altrui davanti al mio. Penso che Matteo abbia bisogno di una persona che ci sia, che resti, che non lo abbandoni. Poi sarà il tempo a dire se davvero siamo fatti l’una per l’altro […] Sento una forte attrazione sia mentale che fisica. Nei suoi abbracci sento il bisogno di stare insieme e di conoscerci.