Uomini e Donne, Nicolò si giustifica per il brano dedicato a Marta, lei replica sui social: “Bisognerebbe avere la decenza di tacere”

Uomini e Donne, Nicolò si giustifica per il brano dedicato a Marta, lei replica sui social: “Bisognerebbe avere la decenza di tacere”

L’ex tronista si difende dalle accuse per la canzone dedicata alla corteggiatrice che le ricordava il padre scomparso.


Nell’ultima registrazione del trono classico di Uomini e Donne, sono stati presenti in studio Nicolò Brigante e la bellissima Virginia Stablum. I due ragazzi sono stati ospitati a pochi giorni dalla scelta del tronista, che ha generato molti dissensi, soprattutto per un gesto che il giovane siciliano ha compiuto verso l’altra corteggiatrice Marta Pasqualato.

uominiedonne_scelta_nicolo_virginia

Durante il weekend in villa, Nicolò ha fatto ascoltare una canzone a Marta che le ricordava il padre scomparso, suscitando, inevitabilmente, la commozione della ragazza. Persino Virginia, guardando il filmato, ha commentato: “Se fa un gesto del genere e poi non la sceglie è proprio uno str***!!”. Dopo le numerose critiche, Brigante, durante il suo ritorno nel programma, ha voluto replicare spiegando a Maria De Filippi di aver dedicato la canzone alla Pasqualato per sigillare tutto ciò che è stato il loro percorso. La spiegazione però non è affatto piaciuta all’ex corteggiatrice che ha così replicato sui social: “Io penso che a volte bisognerebbe avere la decenza e il tatto di STARE ZITTI invece di parlare di persone che non sono presenti solo per pulirsi la coscienza pubblicamente. Penso che le spiegazioni dovevano essere date a me in privato, non a tutta Italia solo per ripulirsi un pò l’immagine.”

Uomini e Donne vi aspetta tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, alle 14.45 su Canale 5.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto