Uomini e Donne, Nicolò Ferrari rivela: “Sto male. Nilufar e Giordano? Non capisco il loro rapporto”

Uomini e Donne, Nicolò Ferrari rivela: “Sto male. Nilufar e Giordano? Non capisco il loro rapporto”

L’ex corteggiatore torna a parlare dell’ex tronista, criticando la sua scelta di lasciare il programma con il suo rivale.


Nilufar Addati ha scelto Giordano Mazzocchi preferendolo a Nicolò Ferrari. Ed è proprio quest’ultimo che ha rilasciato un’intervista esclusiva a Uomini e Donne Magazine dove è tornato a parlare del suo percorso all’interno del dating show con la bellissima tronista italo-persiana.

uominiedonne_scelta_nicolo

Nicolò ha mostrato sin da subito la sua profonda delusione per non essere stato scelto da Nilufar. Nell’intervista, rilasciata al noto settimanale, il giovane si è lasciato andare spiegando quale è il suo stato d’animo attuale: “Sto male, non lo nego. Sono giorni che piango, ma so che è giusto andare avanti. Sto provando a svagarmi, voglio riprendere in mano la vita di tutti i giorni che avevo messo un po’ da parte per lei. Aspettavo di vederla in esterna, in puntata. Semplicemente di vedere i suoi occhi. E se non la incontravo la pensavo. I miei sentimenti sono ancora lì. Per me è stato un colpo di fulmine e non posso cancellarlo”.

L’ex corteggiatore però non riesce proprio a capire la decisione dell’ex tronista di lasciare Uomini e Donne insieme a Giordano: “Da quello studio volevo uscire con lei. Quello che non ho accettato è che nelle ultime settimane mi ha dato tante dimostrazioni. Mi aveva detto di non aver paura, dedicandomi parole importanti. E tutto ciò l’ha fatto poco tempo prima della scelta, quando sicuramente già aveva in mente con chi sarebbe uscita. Non capisco le sue motivazioni. Nella villa quando abbiamo spento il collegamento e ci siamo baciati aveva il cuore che le batteva fortissimo. Se è vero che io incarno la ragione, non avrei dovuto farle quell’effetto. Penso che il discorso che mi ha fatto non stia in piedi. Bastava dire che aveva provato emozioni importanti per entrambi, ma per Giordano nutriva qualcosa di più forte e che a vent’anni un rapporto più incerto e burrascoso era più stimolante. Auguro una relazione lunga e duratura ad entrambi ma resta il fatto che è una coppia che non ho inquadrato. Non capisco il loro rapporto e quello che li lega. Non riesco a vedere quello che gli altri percepiscono”.

uominiedonne_nilufar

Ferrari conclude rivelando: “Mi resta un ottimo ricordo di lei. E’ bello provare sentimenti e innamorarsi. A prescindere che vada bene o male. Questa esperienza mi ha fatto vivere delle emozioni che non provavo da tanto tempo e che non credevo che avrei provato in quel contesto. Il problema è che quando mi innamoro perdo il lume della ragione e forse per questo che non mi sono reso conto di tante cose. Non mi pento di quello che ho fatto, questa favola l’ho vissuta per come volevo. Forse avrei dovuto razionalmente lasciarmi meno trasportare da certe circostanze per tutelarmi. Ma alla fine mi dico che me la sono vissuta al cento per cento e va bene così”.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto