Uomini e Donne, Natalia Paragoni: “Ivan sperava che Sonia non fosse dietro la tenda”

Uomini e Donne, Natalia Paragoni: “Ivan sperava che Sonia non fosse dietro la tenda”

La bella corteggiatrice commenta la scelta dello spagnolo.


Ivan Gonzalez ha scelto di lasciare Uomini e Donne insieme a Sonia Pattarino, preferendola a Natalia Paragoni. Quest’ultima, intervistata dal settimanale ufficiale del dating show di Canale 5, ha raccontato tutte le emozioni vissute prima e dopo la scelta al castello.

Uomini e Donne: le prime dichiarazioni di Natalia dopo la scelta di Ivan

Nell’intervista, Natalia ha raccontato che l’arrivo di Andrea a Uomini e Donne ha schiarito tutte le sue idee: “Volevo capire alla svelta come stessero le cose, cosa provassi. Sapevo già di essere più orientata verso Andrea ma ho voluto mettermi alla prova, togliermi ogni dubbio, capire se nei confronti di Ivan non sentissi davvero più nulla. E l’ho capito subito, la prima sera: vedendo lui baciare Sonia, non ho provato gelosia. Più che altro continuavo a pensare che non c’entravo nulla con quella situazione. Sonia è una bravissima ragazza ma lui avrebbe scelto me, sapendo che gli avrei detto no. Avevo detto chiaramente a Ivan che gli avrei detto di no, e che avrei preferito abbandonare la villa. Anche lui era arrivato alla stessa consapevolezza. Sonia ha fatto bene a dire di sì, era quello che si sentiva, è innamorata cotta, non l’ho mai attaccata e non lo farò ora. Lui sperava di non trovarla dietro la tenda, l’hanno capito tutti. Ivan è più furbo e sgamato di quanto si creda, soprattutto quando si tratta di uscire pulito da una situazione”.

Ripensando all’arrivo improvviso di Andrea in villa, la Paragoni ha confessato: “Ero senza parole, mi ha spiazzata, ero nel panico. Ed ero felice, molto felice, A volte rido invece che piangere, è il mio modo di esprimermi. ero anche stupita: chi pensava sarebbe venuto fino a lì? Poi ho avuto qualche dubbio: è arrivato in villa, in prima serata, apposta per vedere me… non è che forse è venuto lì a fare una scena, quella del principe che salva la principessa? Io però posso dire che credo in lui: ci siamo guardati negli occhi, ho visto sincerità. Tra noi c’è qualcosa, e non è solo chimica. Lui è più uomo di Ivan, ha un modo di fare diverso. È venuto a prendermi, ha dimostrato di essere deciso, di prendere posizione, di andare contro tutti”.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto