Uomini e Donne, Lorenzo Riccardi: “Sara e Luigi? Il loro atteggiamento è stato di una bassezza incredibile”

Uomini e Donne, Lorenzo Riccardi: “Sara e Luigi? Il loro atteggiamento è stato di una bassezza incredibile”

L’ex corteggiatore torna a parlare della rottura tra la Affi Fella e Mastroianni.


Lorenzo Riccardi è stato uno dei personaggi più discussi della scorsa stagione di Uomini e Donne. A distanza di alcuni mesi dalla scelta, l’ex corteggiatore è tornato a parlare del suo percorso nel dating show di Maria De Filippi e della breve relazione tra Sara Affi Fella e Luigi Mastroianni. 

81091_ppl

Grazie alla sua simpatia e alla sua iniziale indecisione tra le due belle troniste, Lorenzo è diventato il vero protagonista di ogni puntata del trono classico di Uomini e Donne. Il suo percorso però non è finito come lui sperava, in quanto Sara ha preferito lasciare il programma insieme a Luigi, con il quale però si è lasciata dopo poche settimane. Intervistato da Uomini e Donne Magazine, l’ex corteggiatore ha dichiarato: “Non mi pento nulla del mio percorso. Sono sempre stato vero e non mi sono mai tenuto niente dentro, anche quando la gente non mi credeva o mi dava contro. Alla fine hanno capito che ci tenevo davvero a Sara e che se mi avesse scelto avrei cominciato una storia seria con lei. Invece guardi com’è finita con Luigi. Il loro atteggiamento è stato di una bassezza incredibile. Quando ci si lascia si resta comunque leali: io mi sarei comportato in un altro modo e non avrei raccontato dettagli così intimi. Ma di fatto loro non sono mai stati insieme. Penso abbiano battuto tutti i record. Non è durata nemmeno quarantotto ore la loro storia, altro che dieci giorni. Non gliene fregava l’una dell’altro”.

Riccardi ha continuato poi confessando di aver finalmente voltato pagina e di volersi godere questo momento speciale: “A me Sara è sempre piaciuta. Ora mi sono rassegnato perché non posso certo correre dietro a una persona che non mi vuole. […] Non ci siamo più sentiti, ma in compenso mi ha chiamato Luigi: “Avevi ragione su tutto”, mi ha detto. Gli ho detto che ha sbagliato alcune mosse. Con me Sara certe cose non le avrebbe mai fatte, perché non glielo avrei permesso. Comunque, sono fatti loro: io penso che se una coppia scoppia, la colpa è di entrambi. […] La mia vita è cambiata meno di ciò che la gente pensa. Non mi sono montato la testa solo perché mi riconoscono per strada. Quando mi fermano mi chiedono com’è Maria De Filippi e se davvero Tina Cipollari è così esagerata. In generale c’è molto affetto nei miei confronti e non me lo aspettavo. Forse perché punto troppo in alto, ma non sono uscito con nessuna ragazza. Certo, ho ventidue anni e mi piace divertirmi, ma per adesso penso a vivere questo momento così speciale. Non ho fretta di innamorarmi. […] Una parte dei miei sogni l’ho realizzata partecipando a Uomini e Donne, che ho sempre seguito sin da ragazzino. Per il resto vivo alla giornata e mi godo questo momento speciale”.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto