Uomini e Donne: le prime dichiarazioni di Andrea Zelletta su Ivan Gonzalez e Natalia Paragoni

Uomini e Donne: le prime dichiarazioni di Andrea Zelletta su Ivan Gonzalez e Natalia Paragoni

Il tronista rivela: “Io e Ivan siamo il giorno e la notte. Su Natalia ho dei dubbi”.


Andrea Zelletta è arrivato da poche settimane a Uomini e Donne e ha già creato molto scompiglio. Il nuovo tronista pugliese in particolare si è “intrufolato” nel percorso del suo collega e rivale Ivan Gonzalez, perché interessato a conoscere la sua corteggiatrice Natalia Paragoni.

uominiedonne_classico_ivan

Uomini e Donne: Andrea Zelletta critica Ivan Gonzalez e commenta la decisione di Natalia

Andrea ha rilasciato la sua prima intervista esclusiva al settimanale di Uomini e Donne in cui ha parlato di Natalia, la corteggiatrice di Ivan che è riuscita, in pochi instanti, a catturare la sua attenzione: “La prima cosa che mi ha colpito è stato l’impatto estetico. Non avendo seguito bene i troni precedenti sapevo poco del suo passato con Ivan, ma credo che le ragazze, così come noi, siano all’interno del programma per trovare la persona giusta, perciò senza precludersi una conoscenza. Se mi fido di lei? A mente fredda verrebbe da pormi delle domande, ma piuttosto che farmi assalire dai dubbi preferisco aspettare che il tempo mi dia tutte le risposte. Sicuramente c’è stata una sintonia iniziale, ma la strada è lunga. Lunghissima. Mi ha fatto piacere che lei si sia dichiarata per me, perché non me lo aspettavo, ma ora dovrò capire realmente con chi ho a che fare. Sono scese tante ragazze che mi incuriosiscono molto, perciò voglio darmi la possibilità di conoscere altre persone. Voglio una donna sopra le righe, che viva la vita ad alta velocità, ma soprattutto che mi rispetti”.

Zelletta ha poi continuato dichiarando anche di non sentirsi responsabile dei problemi del Gonzalez con la Paragoni: “Se fossi al posto di Ivan mi sarei arrabbiato molto per quello che è stato fatto vedere in studio. Credo che lui sia in difficoltà e basta fare due più due per capire che la colpa non è mia, ma sua. Arrivare a pochi passi dalla scelta ed essere ancora in alto mare significa che si è sbagliato qualcosa. Io ho semplicemente fatto quello che mi sentivo di fare. Sono una persona che difficilmente riesce a trattenersi quando ha voglia di fare qualcosa o prova un interesse. Appena ho deciso di ballare con Natalia si sono agitate un po’ le acque, ma avevo voglia di togliermi una curiosità. Non è stato né un affronto contro Ivan né una ripicca. Noi due siamo il giorno e la notte”.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto