Uomini e Donne, Gianni Sperti interviene sul caso Sona: “Voglio la verità”

Uomini e Donne, Gianni Sperti interviene sul caso Sona: “Voglio la verità”

Gianni Sperti, con un lungo post su instagram, esprime il suo pensiero sul caso Sona


Claudio Sona, protagonista del primo trono gay di Uomini e Donne, è da giorni al centro di accese polemiche. Il modello spagnolo Juan Fran Sierra ha recentemente reso note alcune registrazioni che testimonierebbero la relazione intercorsa tra lui e il Sona in concomitanza alla partecipazione di quest’ultimo al dating-show di Maria De Filippi. 

L’ex-tronista veronese ha difeso la propria posizione puntando il dito contro Juan, da lui considerato un ex fidanzato ferito e pieno di rancore. Il Sierra, dal canto suo, ribadisce che la verità dei fatti verrà presto a galla: tutte le prove, come ha ribadito nella sua ultima dichiarazione, verranno affidate ai giornalisti.

Allo scoppio del caso sono susseguiti commenti da parte di volti noti al pubblico della trasmissione pomeridiana di Canale 5, e non solo. Ex partecipanti, giornalisti, redazione e opinionisti hanno difatti espresso il proprio punto di vista sulla faccenda.

 

Gianni_Sperti_Claudio_Sona

 

Anche Gianni Sperti, lo storico opinionista di Uomini e Donne, interviene con un lungo post pubblicato sul profilo Instagram:

“Chiarisco subito perché faccio personalmente fatica a pensare che sia vero. Ho conosciuto Claudio, ho conosciuto un ragazzo dolce, simpatico, allegro e rispettoso del lavoro altrui, ho creduto in lui e come me tante altre persone all’interno del programma e ci siamo affezionati, ragion per cui con difficoltà riesco a credere che abbia potuto fare una scorrettezza simile e soprattutto di esserci cascato come un cretino. Ma ovviamente tutto è possibile. Sono stanco però di sentire urlare al complotto..Ammesso che sia vero, è chiaro che oggi si vuota il sacco per una vendetta personale, perché probabilmente non sono andati in porto i piani ma resta il fatto che, se fosse andato tutto liscio secondo i loro piani, tutto questo non lo avremmo mai saputo perché chi ha preso per il culo tutti, trasmissione e pubblico, sarebbero TUTTI E DUE, sempre ammesso che sia vero. Chiarisco solo perché, leggendo alcuni commenti sembra che tutti fossero d’accordo e che solo chi sta vuotando il sacco (ammesso che sia vero) ne è l’unica vittima e ciò mi fa sorridere. Non amo molto la modalità con cui si sta affrontando questo scempio. Non amo incitare all’odio. Capisco però che ognuno debba assumersi le proprie responsabilità.”

 Infine Sperti esorta i due ragazzi a fare luce sulla questione:

“Spero che tutto si chiarisca al più presto e soprattutto chiedo che venga fuori la VERITÀ.”





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto