Uomini e Donne, Gianni Sperti attacca Riccardo: “Ci hai fatto credere che…”

Uomini e Donne, Gianni Sperti attacca Riccardo: “Ci hai fatto credere che…”

Nella puntata di ieri di Uomini e Donne, Riccardo è stato attaccato da Tina Cipollari e Gianni Sperti per via del confronto con Ida.


Nella puntata di ieri di Uomini e Donne, c’è stato un confronto acceso tra Ida Platano e Riccardo Guarnieri in seguito alla loro cena insieme. I due si sono accusati reciprocamente. Da una parte la dama del trono Over ha accusato il cavaliere di non averla rispettata e di averla usata solo per far parlare di sé. Mentre dal lato di Riccardo, il cavaliere ha spiegato che i problemi sono quelli di un tempo e che non è cambiato nulla. Per questo motivo, ha deciso di non riprovarci e di non ritornare con l’ex fiamma.


Leggi anche: Uomini e Donne, trono over: Gianni Sperti si scaglia contro Anna e Giorgio

Durante lo scontro, Ida Platano si è sentita anche male e ha avuto un malore, a tal punto che ad un certo punto è dovuta intervenire Maria De Filippi. In seguito sono intervenuti anche Tina Cipollari e Gianni Sperti. Entrambi si sono scagliati contro il cavaliere del trono Over, prendendo le parti di Ida. Ecco cosa ha detto Gianni Sperti.

Uomini e Donne, Gianni Sperti attacca Riccardo

Ha iniziato per prima Tina che scagliandosi contro Riccardo ha così affermato:


Potrebbe interessarti: Uomini e Donne, Riccardo Guarnieri, sberla da Roberta e offese da Tina, Gianni, Armando e David

Sei un farabutto perchè conoscendo il carattere di questa donna, per quale motivo ti sei messo a piangere? Hai stuzzicato in mille modi una donna che prova ancora dei sentimenti per te. L’hai invitata ad uscire quindi la donna, dall’altra parte, pensa che ci sarà l’inizio di qualcosa e, invece, tu cosa hai fatto? L’hai ripudiata come spesso era accaduto in passato. Tu pensavi che lei fosse cambiata. Lei non è cambiata perchè si è ritrovata lo stesso farabutto di due anni fa perchè un uomo con una testa non avrebbe avuto questo atteggiamento. Io con un ex non ci avrei riprovato se non fossi stata sicura e non avrei giocato con i sentimenti di una persona.

Mentre Gianni Sperti ha così dichiarato:

Se piangi ascoltando una canzone, fai credere a lei e a noi di provare ancora qualcosa.