Uomini e Donne, anticipazioni trono classico: il primo bacio di Andrea Cerioli

Uomini e Donne, anticipazioni trono classico: il primo bacio di Andrea Cerioli

Andrea Dal Corso torna da Teresa, Claudia e Giulia furiose contro Lorenzo.


Le nuove puntate del trono classico di Uomini e Donne sono state registrate ieri, giovedì 27 dicembre 2018. Protagonisti in studio Lorenzo Riccardi, Luigi Mastroianni, Teresa Langella, Andrea Cerioli e Ivan Gonzalez con i loro rispettivi corteggiatori e corteggiatrici.

uominiedonne_classico_dicembre_tronisti

Uomini e Donne: Cerioli bacia Arianna, Andrea Dal Corso torna in studio

La registrazione di Uomini e Donne inizia con il trono di Lorenzo. Claudia Dionigi e Giulia Cavaglia, furiose per il comportamento assunto dal milanese nei loro confronti, dichiarano apertamente di essere intenzionate a dire no se e qualora venissero scelte. Maria De Filippi prende la parola e rivela che il primo a scegliere potrebbe essere proprio lui e comincia a spiegare la dinamica della scelta. Riccardi dovrà prima trascorrere due giorni in una villa per poi scegliere in un castello, con tanto di festa. La novità però riguarda le modalità di svolgimento. Sia il tronista che le due corteggiatrici saranno presenti con le loro famiglie. Si passa poi a Teresa. Andrea Dal Corso, dopo essere stato eliminato, ha deciso di mandare dei mazzi di rose a casa della Langella, dimostrandole così di non essere interessato solo alle telecamere. Un gesto che ha colpito molto la ragazza, che ha deciso di tenerlo, ma che ha innervosito Antonio Moriconi.

Spazio poi a Luigi che ha baciato Giorgia. Irene Capuano furiosa per il gesto di Mastroianni abbandona lo studio seguita dal tronista. Per quanto riguarda Andrea invece, quest’ultimo viene raggiunto in albergo da Federica Spano, dopo che quest’ultima era stata eliminata. I due chiariscono e si riavvicinano e questo innervosisce molto Arianna, con cui nel frattempo c’è stato un bacio. Infine Ivan è uscito con Natalia e Sonia.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto