Tina Cipollari: “Uomini e Donne trash? Etichetta da finti snob”

Tina Cipollari: “Uomini e Donne trash? Etichetta da finti snob”

Brutto ricordo quello de Il Ristorante, delusione per la vittoria mancata


Se si parla di Uomini e Donne, la prima persona che salta in mente subito dopo Maria De Filippi è Tina Cipollari, fervente opinionista che ha fatto del commento urlato una forma di vita e che svela in un’intervista ai giornalisti di Panorama alcuni retroscena sul suo passato professionale e sul suo rapporto con il programma di Canale 5.

Mette le mani avanti quando lo sente definito come trash, “Questa è un’etichetta che lascio ai finti snob, reputo molto più trash certi talk show con i politici che si azzuffano e litigano. Sono molto più dannosi loro di una Tina Cipollari che litiga o alza la voce”, mentre sulla sua presenza nel programma ammette di dover tutto alla padrona di casa che in tutti questi anni ha creduto in lei.

Non si vede da nessun’altra parte se non all’interno di quel
contenitore, neanche in giro per qualche reality show; qualche hanno fa le fu proposto di prendere parte ad una stagione de L’Isola Dei Famosi, ora passato in casa Mediaset, rifiutando categoricamente anche sulla base del brutto ricordo rimastole dopo aver partecipato a Il Ristorante, reality di Rai 1 in onda diversi anni fa e per una sola stagione con Antonella Clerici al timone. “Mi sono messa in gioco, ho dato tutta me stessa e ci rimasi male quando alla fine vinse il pugile Rosi. Tutti mi davano per favorita ma alla fine la spuntò lui, che al programma diede molto meno di me e di altri concorrenti. Ebbi buoni rapporti solo con Serena Grandi e Giucas Casella”.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto