The Sound of Change, il concerto benefico per donne e bambine

The Sound of Change,  il concerto benefico per donne e bambine

Sono intervenuti cantanti e attori da tutto il mondo


Si è svolto sabato 1 giugno al Twickenham Stadium di Londra il concerto “The Sound of Change” presentato da Chime for Change, la campagna creata da Gucci che opera nel campo dell’istruzione, della salute e della giustizia per aiutare donne e bambine di tutto il mondo che sono in difficoltà.

Beyoncé, direttore artistico e cofounder di Chime for Change, ha letteralmente infiammato il palco per 45 minuti e i 50 mila spettatori intervenuti all’evento hanno cantato a squarcia gola le canzoni di Queen B.

Alle sue spalle scorrevano le immagini delle sue grandi eroine come Rosa Parks e la platea, quasi tutta al femminile ha ascoltato il messaggio di speranza lanciato dal concerto; commuovente il momento in cui è stata ricordata Whitney Houston, scomparsa lo scorso anno.

Dopo l’esibizione di Beyoncé il marito Jay-Z è salito sul palco per baciarla e i fan sono andati in delirio; la cantante ha cerato con Frida Giannini, direttore creativo della maison Gucci, l’organizzazione benefica Chime for Change dalla quale è stato organizzato il mega concerto benefico i cui proventi andranno in beneficenza.

Il concerto è durato 4 ore e sul palco si sono alternati cantanti internazionali come Laura Pausini, Jennifer Lopez, che ha duettato con Mary J. Blige, Florence and the Machine, Rita Ora, HAIM, Iggy Azalea, John Legend, Timbaland e Jessie J.

Per l’occasione ci sono stati presentatori d’eccezione come Blake Lively che ha incitato la folla a donare, Jessica Chastain, James Franco che ha continuato a fare foto con le fan, Freida Pinto, Aishwarya Rai, Zoe Saldana e Madonna che ha ripetuto la frase “ La rivoluzione dell’amore”; è apparsa sobria e seria sul tema in questione come tutte le partecipanti hanno detto alle loro figlie che saranno loro il futuro e il domani.

Frida Giannini ha dichiarato: “Grazie a Beyoncé e al formidabile line-up di performer e presentatori, il palco di Twickenham ha ospitato voci forti e importanti che chiedono un cambiamento e che credono che tutte le bambine e le donne abbiano il diritto di essere istruite, sane e sicure. Questo rappresenta un momento importante nella campagna Chime for Change, ma è solo l’inizio. I fondi che raccoglieremo avranno un impatto importante sulle vite di migliaia di bambine e donne nel mondo.” (s.z.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto