Temptation Island 2018, Giada e Francesco: “Il nostro unico obiettivo è essere felici insieme”

Temptation Island 2018, Giada e Francesco: “Il nostro unico obiettivo è essere felici insieme”

La coppia racconta l’esperienza vissuta nel resort in Sardegna.


Giada Giovanelli e Francesco Branco sono stati tra i protagonisti più amati della quinta edizione di Temptation Island, il docu-reality estivo condotto da Filippo Bisciglia. La coppia, grazie all’esperienza nel resort in Sardegna, ha avuto modo di riflettere sul rapporto e confrontarsi, riscoprendo un’intesa ancora più forte.

temptation_giada_francesco

Giada e Francesco hanno accettato di partecipare a Temptation Island per mettere alla prova il loro amore, ostacolato molte volte dall’eccessiva gelosia di lui. A distanza di qualche giorno dalla fine del programma, la coppia ha rilasciato un’intervista esclusiva a Uomini e Donne Magazine dove ha raccontato tutte le emozioni vissute nel villaggio. A prendere parola per primo è stato il milanese: “Avevo bisogno di liberarmi di alcuni dubbi che mi portavo dentro. Questioni che forse non ho avuto la capacità di affrontare in passato per paura di perderla. Durante il percorso a Temptation ho riscoperto la Giada che ho conosciuto dieci anni fa. Per la prima volta dopo troppo tempo ho capito anche quanto anch’io fossi importante per lei. Vedere il suo sguardo, vederla emozionarsi per me, piangere e sentirle dire che mi ama e che vuole rendermi felice sono momenti che non dimenticherò mai. Ringrazio Temptation per la possibilità che mi ha dato. Auguro a chiunque di viverla come l’ho vissuta io. Non ho approfittato di questa occasione per “fare il pirla” con le ragazze, ma ho avuto modo e tempo per pensare. Sono un ragazzo che vive di lavoro e non mi posso permettere di fermarmi giorni e giorni a pensare, lì è stato possibile. In dieci anni di fidanzamento il periodo più lungo che abbiamo passato separati è stato una settimana, quando Giada trascorse una vacanza con la madre. Non siamo abituati alla distanza, è stato difficile sopportare l’attesa senza poterla sentire, ma è servito. Non riesco a vedere la mia vita senza Giada accanto e stiamo facendo di tutto per costruire il nostro futuro insieme… abbiamo grandi progetti”.

Anche la Giovanelli ha dichiarato di aver acquistato, grazie al reality, nuove consapevolezze: “Durante i ventuno giorni ho scoperto un lato di me stessa che forse non avevo mai avuto modo di tirare fuori e stargli lontano mi ha fatto capire quanto Francesco sia fondamentale per me. Lui è veramente la mia forza. Grazie alle sue parole ho capito l’importanza di stargli vicino, di comprenderlo e amarlo come merita perché è un ragazzo unico e non ho mai pensato il contrario di lui. Avevo solo bisogno di mettermi a nudo e di tirare fuori la mia dolcezza, che in passato vedevo come sinonimo di debolezza. Ho sempre pensato che mostrarmi debole e fragile, anche con lui, potesse farmi perdere il controllo. Avevo paura di perderlo e, invece, mostrare il mio lato più sensibile l’ha avvicinato di più: la dolcezza vince, anzi ha vinto. Mia madre me lo diceva, ma io non riuscivo a lasciarmi andare. Per lavoro sto spesso in mezzo agli uomini e ho un atteggiamento distaccato e impostato, purtroppo mi comportavo così anche in casa. Solo stando da sola, lontano da tutti, anche da Francesco, ho capito che dovevo ammorbidirmi. Non vedevo l’ora di dirgli cosa provassi per lui, quanto lo amassi e quanto mi fosse mancato, e anche lui aveva bisogno di sentirselo dire. Quando siamo usciti da falò abbiamo parlato tutta la notte come mai abbiamo fatto nei nostri dieci anni di relazione. A oggi il mio unico obiettivo è essere felici insieme”.

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto