Temptation Island 2018, Andrea Dal Corso: “Martina? Ho visto in lei una donna che per riprendere in mano la sua vita aveva bisogno di una scossa”

Temptation Island 2018, Andrea Dal Corso: “Martina? Ho visto in lei una donna che per riprendere in mano la sua vita aveva bisogno di una scossa”

Il tentatore rivela i motivi che l’hanno spinto ad avvicinarsi alla Sebastiani.


Andrea Dal Corso, il bel tentatore della quinta edizione di Temptation Island, in breve tempo è riuscito a conquistare Martina Sebastiani. Al termine della sua esperienza nel reality, la romana ha infatti deciso di chiudere la sua lunga relazione con Gianpaolo Quarta e lasciare il villaggio da single.

temptation_martina_andrea

A distanza di alcuni giorni dalla fine di Temptation Island, Andrea, intervistato da Uomini e Donne Magazine, è tornato a parlare della sua esperienza in Sardegna e del rapporto nato con Martina: “Martina mi ha colpito fin da subito per la sua solarità: è una persona che ti mette di buon umore soltanto standoci accanto. Approfondendo la conoscenza ho capito che avevo di fronte una ragazza acuta, semplice e autoironica, proprio come piace a me. Ho visto in lei una donna che per riprendere in mano la sua vita aveva bisogno di una scossa. Non mi sono mai sentito tentatore nei suoi confronti, sono sempre stato me stesso ed ero interessato ad approfondire la conoscenza, in quanto lei stessa si dichiarava dubbiosa della sua relazione. E per me non ci possono essere titubanze in un rapporto. A prescindere da come potrà andare, sono convinto di averle dato l’opportunità di riprendersi in mano la sua vita uscendo da una relazione che oramai, più che di amore, era farcita di dubbi e incertezze”.

Il single ha poi concluso affermando: “C’è una netta distinzione tra sentire un discorso e ascoltarlo: il fatto di saper ascoltare con interesse una persona e dare il mio punto di vista in modo esaustivo mi ha aiutato a ottenere la fiducia di Martina in tempi brevi e, di conseguenza, sono riuscito ad aprirmi con lei più rapidamente”.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto