Taylor Swift minacciata di morte

Taylor Swift minacciata di morte

Con alle porte l’uscita del suo album 1989, Taylor Swift ha rivelato che, oltre alle proposte di matrimonio, avrebbe ricevuto anche minacce di morte


Quando si pensa alla vita delle celebrità ci si immagina eventi mondani, shopping compulsivo, red carpet da sogno e ricchezza. Quello a cui non si pensa spesso, però, è il livello di esposizione che queste persone (perché pur sempre di persone si tratta) hanno: ogni momento della loro vita è costantemente documentato da tabloid e paparazzi.

L’eccessiva pubblicità può scadere, talvolta, in pericolosi avvenimenti: come quello di essere avvicinati da sconosciuti con brutte intenzioni. La cantante Taylor Swift ha raccontato in una recente intervista che ha avuto molte esperienze simili, come quando alcuni fan si sono rivolti a sua madre per chiederle la mano della ragazza oppure per minacciarla di morte o di rapimento.

Taylor ha dichiarato di aver evitato per molto tempo che le guardie del corpo la seguissero ad ogni passo perché, nonostante sia un personaggio di fama mondiale, vorrebbe salvaguardare la sua normalità. Avere un’auto piena di gente armata che ti segue ovunque non è sempre facile, in fondo.

Nell’intervista la cantante ha dichiarato anche che ha scelto di rimanere single in questo periodo della sua vita con l’intenzione di dimostrare ai suoi fan che non ha bisogno di avere accanto un uomo, magari con tanto di relazione travagliata, per essere ispirata a creare la sua musica. L’uscita del suo ultimo lavoro discografico 1989 è prevista per il prossimo 27 ottobre. (m.r.)





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto