Snappening, il leak di foto e video di SnapChat

Snappening, il leak di foto e video di SnapChat

SnapChat è stato violato e 200.000, tra foto e video, sono state rilasciate nel web


Dopo il fappening ecco lo snappening. Il database di SnapSave, una applicazione Android per il salvataggio dello foto di SnapChat è stato hackerato e gli hacker hanno messo per qualche minuto su 4chan.org un link a mega.nz con 200.000 file foto e video. Il team di hacker che sta dietro il fappening sembra essere responsabile anche di questo leak.

SnapChat è una app per Android e iOS che permette di mandare foto che si autodistruggeranno dopo un tempo impostato dall’utente. A causa di questa dote il servizio è molto usato per mandare foto “sexy”, quello che in america viene chiamato sexting. Il problema principale è, però, che SnapChat ha una età media dei suoi utenti di 14/17 anni. C’è da puntualizzare che il servizio hackerato non è stato SnapChat ma SnapSave.

Un database da 13 GB era stato postato su un sito chiamato viralpop.com, ora sopeso. Reddit.com ha già un suo subreddit sull’argomento.
Questo leak è il più grande leak di foto private di sempre e in aggiunta per la natura stessa di SnapChat è a rischio pedofilia.
SnapChat si è dichiarata estranea all’accaduto su Twitter.

Snapchat





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto