Smartwatch Lg, anche l’azienda sudcoreana vede l’ora

Smartwatch Lg, anche l’azienda sudcoreana vede l’ora

A darne l’annuncio gli stessi organi di informazione nazionale, The Korea Times, il quale però non ne cita le fonti


A dire il vero il tentativo lo aveva già fatto con un orologio improponibile soprattutto per il costo, ma adesso dopo i movimenti di Apple, Sony, Samsung e Google anche la casa sudcoreana LG si appresta a varare il progetto per  la produzione di uno smartwatch.

Quello dell’accessorio indossabile sta sempre di più divenendo l’interesse di marketing delle maggiori case di produzione tecnologica. Così dopo i Glass di Google, per i quali ancora sembra prematura sia l’uscita sul mercato nonché l’accoglienza da parte dei consumatori, i grandi produttori di computer, cellulari e tablet rivolgono tutta la loro attenzione all’orologio che tra tutti gli accessori indossabili rappresenta quello di maggior uso e consumo. Apprestiamoci quindi a non indossare più orologi ma smartwacth anche se i problemi associati allo stesso prima della commercializzazione non sono pochi a partire dalle dimensioni dello schermo, alla durata della batteria per finire al sistema operativo da applicare. Android sembra quello preso in considerazione da casa LG, anche se la strada sembra ancora lunga per definire le decisioni definitive della casa sudcoreana.

Tecnologia che varca un confine di non sua completa competenza, vale a dire quello della moda indossata. Nel caso il successo dovesse confermare le aspettative, nel prossimo futuro attendiamoci anche la smartbag, la smartshoe o la smartbelt. Chi vivrà vedrà. (f.s.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto