Simona Ventura assolta dalle accuse: “Oggi è finito un incubo”

Simona Ventura assolta dalle accuse: “Oggi è finito un incubo”

Finisce un incubo durato tre anni per Simona Ventura, finalmente assolta dalle accuse per cui è stata duramente criticata.


A distanza di tre anni finisce un incubo per Simona Ventura, accusata di evasione fiscale e frode, per cui è stata duramente criticata. La nota conduttrice ha confessare attraverso i social di essere finalmente libera da una situazione che l’ha provata molto negli ultimi anni. La Ventura ha però confessato di essersi sentita scoraggiata e delusa da tutti coloro che si sono scagliati contro di lei.

Simona Ventura assolta dopo tre anni di accuse

E’ con un post sui suoi account Social che Simona Ventura ha rivelato a tutti i suoi fan di essere stata finalmente assolta, dopo tre anni passati a combattere contro le accuse di frode ed evasione fiscale.

Oggi è finito un incubo lungo 3 anni e mezzo. Essere accusata di ‘elusione fiscale‘ di ‘frode’, è stato duro da sentire e da incassare, anche perché, se ho una colpa, è stata quella di fidarmi totalmente delle persone che non lo meritavano affidando loro la mia vita“.

Nel suo post, possiamo però percepire anche  una grande amarezza nelle parole della conduttrice, che ha confessato di essere stata ferita nel profondo da tutti coloro che l’hanno calunniata e insultata:

Ora che tutto è dietro le spalle, vorrei fare delle precisazioni:
a) Ho sempre nutrito profonda fiducia nel sistema giudiziario italiano, fatto di tre gradi di giudizio, che permettono ad una persona di difendersi.
b) Non ho mai commesso nessun reato.
c) Il fango che, in fase preliminare, mi è arrivato addosso dal mondo dei social e dei blog, mi ha ferito nel profondo. Le accuse che arrivano dai famosi e celeberrimi ‘leoni da tastiera‘ fanno male, soprattutto a chi (come me) sa di essere innocente.
d) Quando uno è indagato scatta immediatamente la presunzione di colpevolezza mentre quella di innocenza non viene mai considerata“.

Parole dure e di grande delusione quelle di Simona Ventura, per cui è finalmente terminato un incubo, grazie anche a chi l’ha supportata e difesa nel corso di questi anni. E’ per questo che infatti la conduttrice ha voluto ringraziare tutti quelli che l’hanno aiutata ad uscire da questa triste vicenda:

Ho sofferto e lottato perché la verità emergesse e questo l’ho fatto grazie ad un gruppo di avvocati e professionisti straordinari.
Voglio ringraziare il mio avvocato Jacopo Pensa ed il suo studio, umanamente e professionalmente straordinario, l’avvocato #federicopapa , attento e puntuale su ogni cosa.
@eziosimonelli , amico, commercialista, capace di districarsi tra le leggi ed i conti e il mio compagno @terzigio ❤️ sempre vicino, sempre di più la mia quercia.
‘Male non fare paura non avere’ diceva mia nonna, anche se, al giorno d’oggi la calunnia, più che un venticello è un uragano. Grazie anche a voi, che mi state sempre vicino. Noi, insieme, urlando nel cielo: CREDERCI SEMPRE ARRENDERSI MAI!“.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto