Sara Tommasi: dopo Buccino nuovo scandalo hard

Sara Tommasi: dopo Buccino nuovo scandalo hard

Dopo la violenza di Buccino è stato portato alla luce un nuovo filmato porno ungherese della Tommasi


Il 16 settembre sarebbe stato rilasciato ai legali di Giuseppe Matera (l’incriminato produttore del filmato hard della Tommasi girato a Buccino) sotto sua stessa richiesta un nuovo filmino girato a Budapest (Ungheria) che la showgirl avrebbe girato settimane dopo quello incriminato.

Del video di Budapest gli indagatori hanno trovato prove in alcune intercettazioni telefoniche a carico di Matera e Federico de Vincenzo, ex manager del’attrice.

De Vincenzo nelle telefonate, oltre a informazioni riguardo la provenienza e la natura del prodotto avrebbe anche svelato che la ragazza durante le riprese si sarebbe sentita male, comprensibile se si pensa che era appena stata ricoverata dopo le violenze subite nel video di Buccino.

Il video, il quale è stato accompagnato dalla richiesta di scarcerazione del produttore da parte dei legali Antonio Ciliberti e Claudio D’Amato, è stato lungamente discusso il 15 settembre in un interrogatorio richiesto dallo stesso Matera con il procuratore Elena Guarino.

Nell’interrogatorio Giuseppe Matera avrebbe parlato tra l’altro della particolare natura cruenta di alcune scene del filmato.

Insomma come sempre è difficile riuscire a capire la differenza tra finzione e realtà, specialmente intorno ai fatti accaduti ad un personaggio così incoerente e controverso come Sara Tommasi che settimane fa, parlando di se stessa aveva dichiarato: “I medici hanno potuto riscontrare che non ci sono segni di tossicità, ma solo un lieve bipolarismo e disturbo della personalità.





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto