Samsung Galaxy S5 esce ad aprile: prezzo, caratteristiche, novità

Samsung Galaxy S5 esce ad aprile: prezzo, caratteristiche, novità

Lo smartphone di Samsung promette di rivoluzionare il mercato mobile con caratteristiche all’avanguardia, tecnologie innovative e quattro modelli per coprire tutte le fasce di prezzo


Il nuovo Galaxy S5, modello top di gamma della serie Galaxy, arriverà sul mercato già nell’aprile di quest’anno: lo ha dichiarato Lee Young-hee, presidente esecutivo della divisione mobile di Samsung.

In attesa dell’annuncio ufficiale, atteso entro la seconda metà del mese di marzo, diamo un’occhiata a tutte le ultime indiscrezioni su prezzo, design e caratteristiche hardware dell’attesissimo smartphone high-end dell’azienda coreana.


QUATTRO MODELLI PER TUTTE LE ESIGENZE

Il Galaxy S5 potrà essere acquistato in quattro modelli distinti. Inizialmente il dispositivo verrà venduto in due versioni, una con scocca in metallo e l’altra con scocca in plastica.

La versione di punta del Galaxy S5 verrà prodotta con una scocca interamente realizzata in metallo e monterà un processore Exynos 6 con architettura a 64 bit, appositamente studiato per rivaleggiare con l’innovativo chip A7 montato su iPhone 5S di Apple.

Lo smartphone di Samsung presenterà un display full HD con risoluzione pari a 2560×1440 pixel e una fotocamera posteriore da ben 16 Megapixel, e avrà un prezzo molto vicino agli 800 euro iva inclusa.

Ricalcando la politica applicata da Apple con l’introduzione di iPhone 5C, Samsung presenterà anche una versione più economica del Galaxy S5 realizzata con una scocca in plastica.

Il dispositivo costerà all’incirca 650 euro iva inclusa e monterà, a differenza del modello di punta, un processore Qualcomm Snapdragon 850. Le dimensioni del display rimarranno invariate (5,25″), così come la risoluzione.

Ai modelli già menzionati si aggiungeranno in estate altre due soluzioni, ovvero Galaxy S5 Zoom (con display qHD da 4,8″) e Galaxy S5 Mini.


SENSORE OTTICO E VIDEOCHAT DI GRUPPO

Le due novità più interessanti riguarderanno l’introduzione di un nuovo sistema per il riconoscimento dell’ID basato su scanning della retina e di una nuova versione di ChatOn che consentirà di effettuare videochiamate di gruppo.

La tecnologia di Eye-scanning brevettata da Samsung riprende e migliora la soluzione già adottata da Apple con Touch ID su iPhone 5S.

In base alle ultime indiscrezioni, sembra che sul prossimo iPhone 6 anche Apple si affiderà ad un sensore per la scansione dell’iride.


In questo video vengono riassunte tutte le caratteristiche salienti del Galaxy S5:


(St.S.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto