Ruzzle presenta Ruzzoliamo, il primo campionato italiano

Ruzzle presenta Ruzzoliamo, il primo campionato italiano

La Ruzzle-mania non è finita e adesso arriva anche il campionato italiano con un meccanismo complicatissimo.


22 mila iscritti. Ecco il numero degli utenti iscritti al gioco di parole che ha fatto impazzire l’Italia intera. I pranzi di Natale non sono stati gli stessi, il Capodanno neanche a parlarne. Simpatiche foto su Facebook hanno scimmiottato coppie private della propria vita intima in favore di partite e sfide all’ultima sillaba. Insomma, da quando c’è Ruzzle niente sembra essere come prima eppure nell’aria la Ruzzle-mania sembrava essere sparita finalmente.

Le bacheche di Facebook impegnate a diffondere link sulle elezioni, i nostri smartphone privi di notifiche per giocare e tutto caduto o quasi nel dimenticatoio. Sì, perché in tutto questo silenzio, qualcuno ha pensato bene di lanciare un campionato nazionale di Ruzzle, un campionato che vedrà sfidarsi tutti gli appassionati del gioco e che si chiamerà Ruzzoliamo.

Il meccanismo del torneo non è dei più semplici, di semplice c’è solo l’iscrizione sul sito ufficiale Ruzzoliamo.it. Ecco dunque il regolamento:

Il torneo inizia l’11 marzo. Ogni utente ha 8 vite. Dal giorno x si scarica un app apposita per sfidare i singoli utenti in gara. Questa maratona di Ruzzle terminerà il 14 aprile. Chi avrà il punteggio più altro sarà il primo campione nazionale di Ruzzle. I premi in palio sono un Mac Book Pro e buoni per prodotti tecnologici di vario genere. E che vinca il migliore dunque.

 

(b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto