Robert Pattinson al Daily Show: Kristen Stewart, Cosmopolis e una coppa di gelato

Robert Pattinson al Daily Show: Kristen Stewart, Cosmopolis e una coppa di gelato

Il giorno tanto atteso è arrivato: la prima intervista a Robert Pattinson dopo il tradimento di Kristen Stewart. Ma non doveva parlare di Cosmopolis?


Quando un’ospitata promozionale diventa una manovra mediatica incredibilmente redditizia? Quando ci si chiama Robert Pattinson e quando all’attivo si hanno due patate bollenti tra le mani. La prima è Kristen Stewart e la sua storia – se proprio storia vogliamo chiamarla – con Rupert Sanders. Un tradimento che ha fatto parlare tutto il mondo e che non smette tutt’ora di far parlare.

La seconda è un film in uscita, ma non un film qualunque, un film del calibro di Cosmopolis scritto e diretto da David Cronenberg. La prima apparizione pubblica dopo la rottura con la Stewart c’è stata e Robert Pattinson ha fatto la sua bella figura. Del resto bello lo è, bravo anche e quella leggera tensione sul suo viso, ha reso l’intervista più attesa dell’ultimo mese, un momento televisivo ad altissimo impatto emotivo ed empatico anche e soprattutto per tutti i fan da casa. Tutti attendevamo questo momento e tutti in fondo sapevamo che Cosmopolis sarebbe passato in secondo piano.

La scena è stata surreale, buffa, comica e a dir poco esilarante. Il conduttore Jon Stewart ha subito voluto mettere Pattinson a proprio agio offrendogli un gelato ed esordendo con “Siamo solo un paio”. Per tutta risposta Pattinson ha detto “Il mio problema più grande nella vita è che è a buon mercato, ma non ho assunto un ufficio stampa”. Dritta la replica di Stewart: “Penso che dovresti farlo. cosa ci facciamo qui? Tutto bene? ‘Tutto OK? Sono preoccupato per te”.

La conclusione dell’intervista? Uno Stewart sinceramente appassionato alla vicenda che ha tenuto a dimostrare la propria solidarietà a Pattinson:

“Il mio augurio per te è che si arrivi a gestire le tue cose in privato, nella tua vita personale, e ti auguro tutto il meglio”

Imbarazzato, timido, impacciato Robert Pattinson riesce solo a dire con un sorriso forzato:

“Avrei dovuto parlare Cosmopolis!”

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto