Rihanna scandalosa per Damien Hirst

Rihanna scandalosa per Damien Hirst

La popstar e l’artista hanno collaborato insieme


Lei: la popstar più richiesta del momento, giovane, bella, irriverente, sfacciata, famosa e talentuosa; lui: artista controverso, genio moderno, provocatore, avanguardistico e icona indiscussa del mondo dell’arte. Stiamo parlando di Rihanna e Damien Hirst, che hanno lavorato insieme per una performance senza precedenti per la rivista GQ.

Il tutto ha avuto luogo lo scorso 5 settembre a Brooklyn; due suv arrivano ai Fast Ashleys Studios portando un carico prezioso ed indispensabile per la giornata lavorativa: dei serpenti. Poi arriva Rihanna; scende dall’auto e cattura l’attenzione dei passanti con il suo look sopra le righe che lascia ben poco all’immaginazione, grazie a degli shorts inguinali. I due si rinchiudono negli studi alle porte di Manhattan e tra liti, discussioni e brainstorming giungono a una conclusione. Rihanna interpreta Eva e Damien il tentatore. Nei mesi precedenti il progetto stava per essere abbandonato più volte, ma alla fine sono riusciti a giungere a un accordo.

Nei diversi scatti che sono stati realizzati Rihanna è la Musa con in testa un fascio di serpenti aggrovigliati, poi ancora con i denti dei rettili, gli occhi con la tipica pupilla allungata e lunghe ed affilatissime unghie nere; senza veli, completamente nuda per un fisico mozzafiato che viene enfatizzato dai tatuaggi che ha sul corpo, da vera bad girl. È diventata il simbolo di milioni di ragazzine in tutto il mondo che la emulano, trasformandosi nel terrore di tutte le mamme.

Insomma, la performance ha fatto parlare e farà parlare ancora per molto tempo, in quelle che sono le immagini più discutibili ma d’effetto. (s.z.)

Per saperne di più CLICCA QUI

https://www.youtube.com/watch?v=FiM_ehQ3gkA





COMMENTI

    Lascia una risposta


    Vedi tutto