Raoul Bova e il divorzio più chiacchierato d’Italia

Raoul Bova e il divorzio più chiacchierato d’Italia

A parlare l’ex suocera, nonché avvocato divorzista Annamaria Bernardini de Pace.


A quanto pare non cessa la polemica attorno a uno dei discorsi più infuocati dell’ultimo mese e degli ultimi tempi. Il matrimonio tra Raoul Bova e Chiara Giordano è lentamente naufragato dopo 13 anni di storia e due figlio e stando a quanto si evince dalla varie interviste e da quello che si legge in rete, i due ormai non sarebbero in buoni rapporti.

Raoul Bova ha fatto sapere di aver deciso di mettersi a nudo su Vanity Fair per tutelare i suoi figli e sua moglie ha immediatamente risposto dicendo che in passato gli accordi erano sempre stati altri: i figli primi di tutto e soprattutto i figli lontani dal gossip. Lei però prende la parola attraverso il settimanale Chi.

In tutto questo trantran, Raoul Bova è stato pizzicato in giro per Madrid con la sua nuova e giovanissima compagna Rocío Muñoz Morales, con la quale ha ammesso di avere una relazione, sottolineando che non è stata questa storia a mettere la parola fine al suo matrimonio con Chiara Giordano.

 

raoul bova e rocio munoz morales

 

Mentre i due protagonisti della vicenda sembrano aver smesso di parlarsi attraverso i giornali, ecco arrivare il parere del più famoso avvocato divorzista d’Italia, Annamaria Bernardini de Pace, nonché madre di Chiara Giordano che ha sempre scelto di tacere. Ecco però arrivare il momento della verità:

L’immagine di Raoul ‘marito irreprensibile’ non esiste più. Dimenticatela, lui non è così. È un traditore. Intorno a me sento tante persone che si stupiscono per quello che sta accadendo. Io, invece, no. Non sono sorpresa. Nella mia carriera di avvocato divorzista ne ho viste tante. Ho visto molti uomini tradire la fiducia delle proprie mogli. Ebbene, Raoul è uno di questi“.

E prosegue nel suo intervento sulle pagine del settimanale Di Più:

“Perché ci sono donne che perdonano un tradimento e vanno avanti, ma ci sono anche donne che non possono perdonare. In questo momento, la sua priorità è una sola, fare la mamma con la maggiore serenità possibile”.

Ecco dunque quello che sembra essere soltanto l’inizio di quello che ha tutte le carte in regola per essere considerato come il divorzio più chiacchierato dell’anno. (b.p.)

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto