PS4: ultime novità ed esclusive a poche ore dal lancio

PS4: ultime novità ed esclusive a poche ore dal lancio

Stasera ci sarà il lancio ufficiale di PlayStation 4, la piattaforma next-gen di Sony destinata a rivoluzionare il mondo del gaming su console: nel frattempo, ecco un riassunto completo di tutte le caratteristiche peculiari di PS 4


Mancano pochissime ore ormai al lancio ufficiale di PlayStation 4, al quale Sony dedicherà un evento esclusivo che potrà essere seguito in diretta streaming a partire dalle cinque di domani mattina. Se non volete perdervelo, leggete qui.

Purtroppo per vedere PlayStation 4 in Italia dovremo attendere Venerdì 29 novembre: nel frattempo, ecco tutte le ultime novità sulla console next-gen di Sony raccolte in un solo articolo.

pc_vs_ps4

PS4? Molto meglio il PC! Clicca sull’immagine.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Processore: chip x86/x64 AMD64 Jaguar a 8 core @1.6 Ghz
GPU: GPGPU AMD Radeon Liverpool (serie HD7000) con potenza di elaborazione di 1.86 TeraFlops/sec
RAM: 8 GB (512 MByte x 16) RAM/VRAM GDDR5 unificata con bandwidth massima di 176 GB/s
Archiviazione: Hard-Disk da 500 GB Lettore: Blu-ray Disc 6xCAV (27 MB/s) + DVD-ROM 8xCAV (11 MB/s)
Connessioni: Ethernet (10BASE-T, 100BASE-TX, 1000BASE-T), Wi-Fi IEEE 802.11 b/g/n, 2x Super-Speed USBx USB 3.0, Bluetooth 2.1 (EDR), uscita proprietaria per PlayStation Camera (connettore AUX)
Sensore: PlayStation Eye (non incluso)

PlayStation 4 monta una CPU AMD standard a 8 core con architettura x86/x64 dal nome in codice Jaguar, molto simile alla APU scelta da Microsoft per Xbox One. Ciascuno degli otto core è cloccato a 1.6 Ghz: due unità di elaborazione saranno dedicate alla gestione del sistema operativo, le rimanenti ai videogiochi e alle applicazioni multitasking.

AMD Jaguar

Il dato più impressionante riguarda il sistema di memoria scelto da Sony per la sua nuova console next-gen: PlayStation 4 sarà dotata infatti di 8 GB di velocissima RAM GDDR5, la stessa utilizzata dalle moderne schede grafiche, in grado di garantire un bandwidth di picco pari a 176 GB/sec. La GPU integrata nel SoC sarà l’equivalente della soluzione desktop Radeon HD 7790, nome in codice “Liverpool”, e garantirà una potenza di calcolo in virgola mobile pari a 1.86 TeraFlops/sec (superiore di circa il 30% a quella di Xbox One).

Per un confronto approfondito tra le caratteristiche hardware di PS4 e Xbox One leggete questo articolo.

In aggiunta a CPU e GPU troveremo un Hard-Disk da 500 GB e un lettore Blu-ray-DVD di ultima generazione, molto simile a quello già ammirato su PlayStation 3. La console sarà dotata inoltre di tutte le più moderne tecnologie di input-output, tra le quali va annoverata la presenza di porte compatibili con lo standard USB 3.0.

Ecco il bundle della console:
Sistema PlayStation 4
Controller Wireless DualShock 4
Cavo HDMI
Cavo di alimentazione
Headset Mono con filo
Cavo di alimentazione USB

Per mantenere un prezzo di vendita contenuto (399$) Sony ha deciso, a differenza di Microsoft, di non includere il sensore PlayStation Eye, che potrà essere acquistato a parte per una cifra vicina ai 49 euro iva inclusa.

PlayStation Eye

Il sistema PlayStation Eye comprende due fotocamere con risoluzione pari a 1280×800 pixel con obiettivo di ampiezza f/2.0 a fuoco fisso e PoV di 85 gradi. In aggiunta troverete un microfono a 4 canali per i comandi vocali. PlayStation Eye costituisce una sostanziale evoluzione tecnologica dell’analogo dispositivo già visto su PlayStation 3: rispetto al passato, Eye garantisce una maggiore precisione nella cattura dei movimenti e una sostanziale riduzione nel ritardo di risposta.

DESIGN
Il design scelto da Sony per PlayStation 4 è minimale ed elegante, molto più tradizionale rispetto a quello di PlayStation 3: la console sarà di colore nero e presenterà nella parte frontale due LED di colore blu che si attiveranno all’accensione della piattaforma. PlayStation 4 ha un profilo molto sottile e l’ingombro del case è stato ridotto al minimo: le dimensioni sono pari a 275x35x305 millimetri e il peso, invece, è di circa 2,8 chili.

PS4 designCONTROLLER
Una delle novità più interessanti introdotte da Sony con PlayStation 4 riguarda DualShock 4: il controller è stato rivoluzionato e possiede ora un touchpad a due punti estremamente preciso, giroscopio a tre assi, accelerometro, light bar anteriore a LED blu, autoparlate mono integrato, porte micro-USB e Stereo e batteria ricaricabile da 1000 mAh. Gli stick analogici sono stati completamente rivisti e risultano molto più confortevoli e precisi, così come le levette poseriori. Nel complesso, il controller è più pesante ma anche molto più ergonomico, e il look è stato decisamente migliorato.

DualShock 4MULTIPLAYER
Per poter giocare online su PlayStation 4 sarà necessario sottoscrivere un abbonamento trimestrale a PS Plus di 14,99 euro, che saliranno a 49,99 euro per l’annuale: un netto cambiamento rispetto al passato, che Sony giustifica con la necessità di fornire migliori infrastrutture e un esperienza di gioco online più veloce e stabile. Fortunatamente l’abbonamento non sarà necessario per poter accedere a PlayStation Network e PlayStation Store.

Anche PlayStation 4, così come Xbox One, darà pieno supporto alla tecnologia cloud tramite Gaikai: il servizio permetterà di poter usufruire dei giochi senza dover attendere il completamento del download e di accedere comodamente alle versioni di prova di tutti i videogame in uscita. Sony ha dichiarato tuttavia che Gaikai raggiungerà pieno regime operativo soltanto nel 2014.

GIOCHI USATI E RETROCOMPATIBILITA’
Con PS4 Sony ha deciso di non bloccare il mercato dei giochi usati: sarete dunque liberi di vendere, scambiare, prestare o regalare i vostri giochi senza limitazioni di sorta. L’aspetto più interessante riguarda la possibilità di usufruire dei vostri videogames in streaming anche su altre console, in qualsiasi parte del mondo: effettuando il login al servizio Play as You Download potrete giocare a tutti i titoli presenti nella vostra libreria digitale, previo inserimento di username e password.

PlayStation 4 offre anche piena compatibilità ai giochi sviluppati per PS One, PlayStation 2 e PlayStation 3, che tuttavia saranno usufruibili unicamente in streaming tramite Gaikai.

GIOCHI ED ESCLUSIVE
PlayStation 4 arriverà sul mercato forte di tre esclusive importanti: la prima è Driveclub, racing game open world di Evolution Studios che verrà rilasciato in primavera; la seconda è Infamous: Second Son di Sucker Punch Studios, disponibile al momento del lancio; l’ultima, nonchè la più attesa, è Killzone: Shadowfall di Guerrilla Games, che si è già mostrata in alcuni video di gameplay.

Il parco di titoli multipiattaforma è molto più ampio e comprende giochi del calibro di Assassin’s Creed IV: Black Flag (QUI troverete tutti i trucchi del gioco), FIFA 12, Call of Duty: Ghosts e Battlefield 4 (QUI un video comparativo con Xbox One). I giochi in sviluppo per la console next-gen di Sony sono complessivamente 140 e alcuni verranno presentati già oggi nell’evento dedicato al lancio ufficiale di PlayStation 4 “PS4 All Access: Greatness Awaits“.

(St.S.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto