Porno Vittorio Sgarbi: “Ho fatto sesso in chiesa, a teatro, nei confessionali: lei si affacciava, io agivo da dietro…”

Porno Vittorio Sgarbi: “Ho fatto sesso in chiesa, a teatro, nei confessionali: lei si affacciava, io agivo da dietro…”

Dichiarazioni bollenti di Vittorio Sgarbi sulla sua vita sessuale.


Lo conosciamo come un tombeur de femmes e Vittorio Sgarbi, anche questa volta, non perde l’occasione per dimostrarlo.

Durante un’intervista in collegamento con La Zanzara di Radio 24 parla di sesso, del suo, e lo fa svelando particolari bollenti.

Racconta “All’aperto non l’ho mai fatto, mi crea disagio con Dio che mi guarda. Preferisco i confessionali, e le Chiese, ma quelle sconsacrate e rispettando sempre il luogo”.

E continua: “Una volta l’ho fatto a teatro, durante lo spettacolo. Avevo un palco tutto mio, una musica sublime. Lei si affacciava e io agivo da dietro. Una delle voluttà più alte, c’era la quinta di Beethoven. Ma ricordo anche un museo, l’ho fatto in un museo, ma senza abusare del mio potere. Era la direttrice”.

Durante un’intervista in televisione qualche tempo fa, su Canale 5, ribadiva il concetto della “compagna santa ed illibata”. Secondo Sgarbi il suo rapporto con la fidanzata sarebbe casto e puro, mentre invece lui ha la possibilità di saziare i suoi impulsi maschi al di fuori del rapporto di coppia, ma con donne che non stima, donne facili insomma.

Lecito lo era nelle famiglie aristocratiche, per l’uomo e per la donna, avere degli amanti, ma che Sgarbi invece nasconda qualcosa? …

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto