Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi, il ristorante parigino risponde: “Non accettiamo questa valanga d’odio”

Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi, il ristorante parigino risponde: “Non accettiamo questa valanga d’odio”

Dopo lo sfogo di Giulia Salemi su Instagram su quanto accaduto a Parigi a lei e Pierpaolo Pretelli, il ristorante che ha “cacciato” la coppia risponde alle accuse.


Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi sono stati cacciati dal ristorante pariginoCiel De Paris” durante la loro vacanza nella capitale francese. La coppia sembra aver fatto troppo ritardo e per questo motivo la loro prenotazione, pagata, è stata cancellata. La Salemi non ci è stata e ha fatto una scenata sui social insultando non solo il ristorante, ma anche l’intero popolo francese. Arriva ora la replica del ristorante di Parigi alle accuse lanciate dall’influencer.


Leggi anche: Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi si sposeranno: l’annuncio inaspettato!

Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi cacciata da un ristorante in Francia: la replica alle accuse

Giulia Salemi, dopo l’accaduto, si è lasciata andare a un lungo sfogo sui social, in cui ha accusato il ristorante di Parigi, Ciel De Paris, di maleducazione e incompetenza:

I francesi sono i peggiori, i più maleducati, i più cafoni – afferma la Salemi su Instagram – Siamo arrivati con mezz’ora di ritardo perché non trovavamo il posto e perché qua non si capisce niente oltretutto e ci hanno rimbalzato e mandati via. Non ci hanno fatto ordinare con una cena già prenotata e pagata settimane fa. […] Ci hanno mandato via in malo modo nonostante in modo carino gli abbiamo spiegato problemi con il traffico e gli abbiamo pregati di farci sedere visto che erano le 10:30 e prendevano prenotazioni fino a quell’ora, quindi la cucina era aperta e non gli costava niente! Non andate mai qua! Posto tremendo e staff tremendo“.


Potrebbe interessarti: L’ex di Pierpaolo Pretelli, Ariadna Romero, dice la sua su Giulia Salemi!

Non è tardata ad arrivare la risposta del ristorante, che di fronte alle accuse di Giulia Salemi, non ha potuto fare a meno di replicare per spiegare quanto accaduto dal loro punto di vista:

Noi dobbiamo nuovamente dire che le nostre cucine chiudono al secondo servizio in un certo momento. Noi chiediamo ai nostri clienti di attenersi a questi orari per il secondo servizio, altrimenti non saremmo in grado di servirli. Tutto questo è chiaramente indicato nella mail che conferma le vostre prenotazioni, cioè che oltre un certo periodo di tempo noi non siamo capaci di accogliervi nel nostro ristorante. Quindi noi non possiamo accettare questa valanga di odio sui nostri social media quando in realtà abbiamo chiesto ai nostri clienti, in anticipo, di attenersi alle regole. Se voi verrete in ritardo vi chiediamo di informare il ristorante invece di insultare il nostro team che sta soltanto facendo il suo lavoro. Tanti saluti“.

Pierpaolo Pretelli e Giulia Salemi risponderanno ancora? Oppure la faida Italia Vs Francia può dichiararsi momentaneamente chiusa?





COMMENTI
Lascia una risposta

Vedi tutto