One Direction, Niall Horan e l’account di Twitter hackerato

One Direction, Niall Horan e l’account di Twitter hackerato

Un hacker si è introdotto nel profilo privato del cantante


Non c’è pace per gli One Direction. Dopo l’assalto delle fan newyorkesi ad Harry Styles e il dito medio di Louis Tomlinson ai fotografi, anche Niall Horan è stato il protagonista di una brutta vicenda. Qualche giorno fa infatti il profilo di Twitter del cantante è stato violato da un hacker. Il ragazzo è stato prontamente avvisato dai fan.

Dopo essersi appropriato dell’account di Twitter di Horan, l’hacker ha iniziato a postare alcuni messaggi molto strani che hanno subito messo in allarme i follower del cantante. E’ iniziato subito un tam tam virtuale grazie al quale i fan di Niall sono riusciti ad avvisarlo che c’era qualcosa di strano nelle sue pubblicazioni online. Per accentuare la questione è stato appositamente creato un hashtag che recitava “#Niallchangeyourpassword” (Niall cambia la tua password).

La conferma della violazione è arrivata dal tweet di una fan molto preoccupata per il suo beniamino: “Dopo un lungo periodo di ricerca e la raccolta di prove, siamo arrivati alla conclusione che l’account di Niall è stato violato”. Nel giro di qualche ora  moltissime directioner si sono mobilitate per risolvere la situazione e per fare in modo che Niall Horan si rendesse conto di quello che stava effettivamente accadendo.

Dopo quasi una giornata di fermento virtuale il cantante irlandese si è voluto esprimere sulla vicenda confermando che il suo account era stato violato e aveva già dato disposizioni in merito ai controlli da effettuare. Una volta rientrato in possesso della propria pagina, Niall Horan ha voluto scrivere un messaggio per far capire quanto la vicenda gli avesse dato fastidio.

Episodi di questo genere capitano molto spesso soprattutto nel mondo dello spettacolo. Qualche tempo fa infatti anche l’attore Ian Somerhalder si era trovato con il proprio account Twitter violato. Anche in questa occasione l’hacker era stato scoperto dai follower del bel vampiro che l’hanno prontamente avvisato. Una volta tornato a gestire la propria pagina Ian ha scritto un messaggio al pirata informatico nel quale gli ha chiesto di non ripetere più lo scherzo perchè di cattivo gusto e ha ringraziato i fan per l’aiuto. (s.e.)

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto