Oetzi la mummia diventa un’app per iPhone e iPad

Oetzi la mummia diventa un’app per iPhone e iPad

Un’app per ragazzi ideata per raccontare tutti i segreti della mummia più famosa di sempre.


Se non siete appassionati archeologia potrete riuscire a stupire tutti soltanto con un’app da scaricare comodamente sul vostro iPad o iPhone. Tutte le lezioni che non avrete seguito a scuola diventeranno a portata di clic e troverete tante informazioni che non conoscevate o che forse non avete approfondito. Ma andiamo per ordine.

Diciamo che quest’app è dedicata più che altro a bambini e ragazzi, ma un ripasso ai più grandi non farà certamente male. L’app segue passo passo tutta la vicenda di Oetzi, o Otzi – come preferite, è ugualmente corretto -, la famosa mummia che ha sfidato il tempo e le condizioni climatiche, una persona che nonostante il suo ritrovamento dopo migliaia di anni è rimasta intatta o quasi. Oetzi è un uomo preistorico, ferito e stremato, morto tra le vette alpine 5300 anni fa. Grazie a particolari condizioni climatiche, il suo corpo mummificato si è conservato fino ai giorni nostri insieme a tutto l’equipaggiamento.

 

 

Insomma grazie a questa app si viene a conoscenza di  informazioni in maniera ludica sulle piu’ recenti scoperte scientifiche. Vengono anche spiegati lo straordinario equipaggiamento e i tatuaggi dell’Uomo venuto dal ghiaccio, che possono essere attentamente analizzati da vicino. L’applicazione è stata dalla casa editrice digitale Larixpress di Bolzano in collaborazione con il Museo Archeologico dell’Alto Adige. (b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto