Nintendo lancia il nuovo 2DS e torna alle due dimensioni

Nintendo lancia il nuovo 2DS e torna alle due dimensioni

La nuova consolle portatile contro next-gen e dispositivi smart


Nintendo, in modo decisamente inaspettato, ha annunciato oggi il lancio di una nuova consolle portatile della famiglia DS, il Nintendo 2DS. La casa nipponica, in lotta per rimanere a galla tra i due colossi Xbox e Playstation, ci riprova nel settore delle consolle portatili con un nuovo dispositivo low cost.

Il nuovo Nintendo 2DS si presenta come una versione economica dell’attuale 3DS; tra le principali differenze tra i due, come il nome suggerisce, la mancanza del supporto alle tre dimensioni, un design in un unico blocco (al posto del form factor a conchiglia).

Disponibile nei colori bianco/rosso e nero/blu, 2DS sarà indirizzato probabilmente soprattutto verso un pubblico molto giovane, data anche la data del 12 ottobre prossimo, in concomitanza con i prossimi videogame Pokemon X & Y, da anni tra i best seller delle consolle mobili Nintendo.

Il prezzo molto contenuto, circa 130$ (probabilmente attorno 120€ in Euopa) e la data di rilascio che anticipa di circa un mese PlayStation 4 (in attesa della data di uscita di Xbox One), mostrano una strategia aggressiva a 360°, in diretta competizione sia con le consolle tradizionali e di nuova generazione che con smartphone e tablet, dispositivi sempre più utilizzati per la pratica del gaming. (f.a.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto