Nadia Rinaldi: a Jump Stasera mi tuffo con 80 chili in meno

Nadia Rinaldi: a Jump Stasera mi tuffo con 80 chili in meno

Dopo una dieta durata 11 anni si mostra in TV


Nadia Rinaldi, dopo 11 anni torna in TV più in forma che mai e con 80 chili in meno; il risultato raggiunto dopo tanti anni è dovuto ad un intervento chirurgico di by-pass gastrico, una dieta ben equilibrata e molto sport.
Nadia è orgogliosa del risultato raggiunto dopo così tanti sacrifici e non vede l’ora di mostrarsi con la sua nuova forma smagliante al programma di cui è protagonista con altri 8 ospiti vip e altrettanti non famosi; si tratta di Jump! Stasera mi tuffo presentato da Teo Mammucari che andrà in onda mercoledì alle 21 su Canale 5.

La trasmissione rappresenta per lei un nuova rinascita e il debutto sul piccolo schermo con un reality show che sarà una rinnovamento professionale per darle la serenità che negli ultimi mesi è venuta a mancare a causa del divorzio con il marito che è stato doloroso e burrascoso.
Gli altri concorrenti del reality sono: Stefano Bettarini, Enzo Salvi, Bruno Cabrerizo, Giacomo Valenti, Anna Falchi, Cecilia Capriotti e Maddalena Corvaglia e avranno al loro fianco una persona non famosa.
A valutare la loro performance agonistica sarà Paolo Bonolis, Giorgio Cagnotto (campione italiano di tuffi), Alessia Filippi (campionessa olimpica di stile libero), Anna Paola Concia (deputata del Partito Democratico), Maurizio Pulmulli (si tuffa ogni anno dal ponte nel Tevere).

Nadia Rinaldi è stata lanciata nel 1991 con la carriera di attrice nel film di Christian De Sica Faccione e da lì la sua carriera è decollata, ha avuto molto successo diventando popolare per la bravura e la simpatia oltre che per il suo fisico florido e abbondante.
Nadia ha dichiarato: “Per la prima volta nella mia vita mi sento a mio agio a stare in costume, persino davanti alle telecamere. Certo, non sono magra come altre mie rivali a Jump! Stasera mi tuffo come la Capriotti o la Corvaglia, ma sono fiera di me perché sono riuscita a vincere la mia battaglia contro la “ciccia”: il mio fisico di oggi è il risultato di un percorso lungo e faticoso, iniziato undici anni fa”.

La Rinaldi racconta che ha frequentato un corso intensivo di acqua gym grazie al quale ha perso ulteriori chili in eccesso ma nonostante l’allenamento in piscina aveva paura dei tuffi e così ha accettato al volo di partecipare al programma per superare la sua paura più grande. Ha avuto una grande forza di volontà anche se il primo tuffo è stato un’esperienza da dimenticare ma piano piano ha superato ciò che più la spaventava.
Ha abbandonato le scene per dedicarsi alla famiglia e ai figli e si è trasferita da Roma a Pescara per stare vicino al marito Francesco Toraldo ma purtroppo da alcuni mesi il matrimonio è finito e con Jump! è l’occasione buona per lasciarsi tutto alle spalle e tuffarsi in una nuova avventura. (s.z)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto