Miley Cyrus e la lettera aperta di Sinead O’Connor

Miley Cyrus e la lettera aperta di Sinead O’Connor

La cantante irlandese scrive pubblicamente a Miley Cyrus e ci va giù pesante.


Tante parole in una lunga lettera. Ecco quello che Sinead O’Connor ha pensato bene di fare per dedicare il suo pensiero a Miley Cyrus, la cantante di cui tutti parlano in questo periodo, una lettera lunga nella quale la veterana mette in guardia la più giovane sul duro mestiere dell’artista e su quanto possa essere facile mercificare il proprio corpo per il successo. Una lettera aperta comparsa sul sito di Sinead O’Connor.

Parole che vogliono avere il compito di scuotere Miley Cyrus dalla situazione nella quale è, di scuoterla da questo incredibile successo che comporta tutta una serie di compromessi a cui una donna non dovrebbe arrivare. La lettera è molto lunga e sta creando una lunga scia di polemiche, anche perché Miley Cyrus sembra non averla presa proprio bene e ha pensato dunque di rimandare le accuse al mittente attraverso tweet infuocati a suon di colpi bassi.

Ecco la prima parte del lungo scontro che andrà per le lunghe:

“Cara Miley ,
Non avevo intenzione di scrivere questa lettera, ma oggi sto schivando telefonate da vari giornali che volevano la mia opinione dopo che tu hai detto a Rolling Stone che il video di ” Wrecking Ball” aveva lo scopo di essere simile al mio “Nothing Compares”. Quindi questo è ciò che ho bisogno di dire … e lo dico con spirito di maternità e con amore.

Sono molto preoccupata per te e per ciò che le persone intorno ti hanno portato a credere o incoraggiano a credere nei loro pensieri, che sia in qualche modo “cool” essere nuda o leccare mazze nei tuoi video. E’ infatti questo il caso che oscura il tuo talento permettendo a te stessa di avere un protettore, sia che si tratti del settore musicale o nel facendo sfruttamento della prostituzione di te stessa.

Non ci sarà altro che danno a lungo andare, nel permettere a te stessa di essere sfruttata e NON è assolutamente in alcun modo un potenziamento di se stessi o di eventuali altre giovani donne, l’invio di un messaggio secondo il quale si è valutati (anche da se stessi) più per il proprio fascino sessuale che per il proprio talento evidente. Sono felice di sentire che sono una sorta di modello per te e spero che proprio per questo potrai prestare molta attenzione a quello che ti sto dicendo.

 

miley cyrus

 

Al business della musica non frega un caz*o di te o di chiunque di noi. Ti prostituiranno fino a quando ne varrà la pena e sapientemente ti faranno pensare che sia proprio quello che TU vuoi.. e quando tu finirai in riabilitazione per esserti prostituita, “loro” saranno a prendere il sole sul loro yacht ad Antigua, che avranno acquistato con la vendita del tuo corpo e tu ti troverai da sola

A nessuno di quegli uomini importa di te, non farti ingannare. Molti scambiano la bramosia per una donna per amore. Se ti vogliono sessualmente non significa che si preoccupano di te o ti hanno a cuore. Soprattutto quando dai inconsapevolmente l’impressione di non dare molta importanza a te stessa. Nessuno che si preoccupa per te potrebbe sostenere di essere il tuo pappone .. e questo vale anche per te.

Sì , sto sostenendo che non hai cura di te stessa. Questo deve cambiare. Dovresti essere protetta come una preziosa signorina da chiunque nel tuo lavoro e settore e da chiunque intorno a te, compresa te stessa. Questo è un mondo pericoloso. Noi non incoraggiamo le nostre figlie a camminare nude in giro, perché ciò le rende prede di animali e meno ancora di animali, quella maggioranza angosciante di coloro che lavorano nel settore della musica e dei suoi supporti mediatici.

Tu vali più del tuo corpo o del tuo appeal sessuale. Il mondo dello spettacolo non vede le cose in quel modo, vede le cose al contrario, se sono riviste ti desiderano sulla loro copertina, o qualsiasi altra cosa .. Non farti illusioni .. Tutti vogliono te perché stanno facendo soldi con la tua giovinezza e la tua bellezza… che non potevano fare se non per il fatto che la tua gioventù ti rende cieca ai mali del mondo dello spettacolo. Se hai un cuore innocente non è possibile riconoscere coloro che lo fanno.

 

 

Ripeto, hai abbastanza talento da non rendere necessario che il business della musica faccia di te una prostituta. Non dovresti nemmeno permettere a loro di farti sembrare folle. Non pensare per un momento che nessuno di loro abbia cura di te. Loro sono qui per i soldi… noi siamo lì per la musica. E’ sempre stato così e sarà sempre così. Quanto prima una giovane donna lo apprende, prima può davvero riprendere il controllo.

Hai anche detto a Rolling Stone che il tuo look è basato sul mio. Il look che ho scelto, l’ho scelto di proposito in un momento in cui la mia casa discografica mi ha incoraggiato a fare quello che hai fatto tu. Sentivo che avrei preferito essere giudicato per il mio talento e non il mio aspetto. Sono felice di aver fatto questa scelta , anche perché io non trovo nel proverbiale mucchio di stracci – ora che ho quasi 47 anni di età- molti artisti di sesso femminile- che hanno basato la loro immagine sulla sessualità- ancora in giro: finiscono quando raggiungono la mezza età

Una reale responsabilizzazione di te stessa come donna sarebbe in futuro il rifiutarsi di sfruttare il tuo corpo o la tua sessualità in modo che gli uomini facciano soldi da te. Io non devo nemmeno fare la domanda… Sono stata in questo business abbastanza a lungo da sapere che gli uomini stanno facendo più soldi rispetto a te che ti stai mettendo a nudo. In realtà non è per nulla cool. Ed è l’invio di segnali pericolosi ad altre giovani donne. Ti prego in futuro dire di no quando ti viene chiesto di prostituire te stessa. Il tuo corpo è per te e per il tuo ragazzo. E non per i maniaci del web o per i il dirigente esecutivo di una compagnia che deve comprare diamanti per la sua amante.

 

RollingStone Miley Cyrus.jpg

 

Per quanto riguarda il distacco dalle immagini Hannah Montana… chi ti dice che metterti nuda è il modo migliore per farlo NON rispetta assolutamente il tuo talento, o te come una ragazza. I tuoi album sono abbastanza buoni e non necessitano alcuna distruzione e allontanamento da Hannah Montana. Lei è andata ormai… Non perché ti sei spogliata, ma perché hai fatto grandi dischi

Che ci piaccia o no, noi donne nel settore siamo modelli di ruolo e come tali dobbiamo stare molto attente ai messaggi che inviamo ad altre donne. Il messaggio che stai inviando è che è in qualche modo divertente essere prostituite .. è così non è bello Miley .. è pericoloso. Le donne devono essere valutate per molto di più della loro sessualità . non siamo solo oggetti del desiderio. Vorrei incoraggiarti a mandare messaggi più sani per i tuoi coetanei… tu e loro valete molto di più di quello che è attualmente stai facendo nella tua carriera. Gentilmente dai dello stro*zo a chi non ha mai espresso alcun allarme, perché non si prende cura di te”.

(b.p.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto