Milano, torna “I love design”. Quando la quotidiana bellezza fa bene alla vita

Milano, torna “I love design”. Quando la quotidiana bellezza fa bene alla vita

E’ stata presentata ieri a Milano la quarta edizione di “I love design”, la rassegna che per la prima volta…


E’ stata presentata ieri a Milano la quarta edizione di “I love design”, la rassegna che per la prima volta si svolgerà al PAC (Padiglione d’Arte Contemporanea), ed il cui scopo è coniugare  la promozione del  design, con la solidarietà e la ricerca scientifica. La mostra mercato, che si svolgerà dal 23 al 25 ottobre 2009 è realizzata da Airc, Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro-Comitato Lombardia, e da Adi, Associazione per il Disegno Industriale col supporto del Comune di Milano. Oltre tremila pezzi di complementi d’arredo, firmati dai più noti designer e archi-star internazionali e prodotti dalle migliori aziende di design saranno posti in vendita a perezzi speciali (in media scontati del 40-50 per cento) per finanziare le attività dell’Airc.
Il pubblico in visita a Love Design potrà, inoltre, ammirare un capolavoro mai esposto prima proveniente dalla Collezione Borromeo. Si tratta di una tavola del Maestro della Pala Sforzesca, pittore attivo in Lombardia fra la fine del 1400 e i primi del 1500 e che lavorò per Ludovico il Moro, dal titolo “Cristo con la Croce, la Vergine e San Giovanni Evangelista”. Il dipinto rimarrà esposto durante tutta la mostra mercato.

“Sono particolarmente lieta di esporre pubblicamente questo inedito quadro quattrocentesco nell’anno dedicato a Leonardo da Vinci – ha dichiarato la principessa Bona Borromeo, presidente dell’Airc Lombardia  –, anche per dare un segnale alle famiglie milanesi che possiedono gallerie d’arte private ricche di capolavori e di opere sconosciute, affinché ne condividano la conoscenza con tutti”.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto