Microsoft lancia la campagna di rottamazione di iPad

Microsoft lancia la campagna di rottamazione di iPad

Nuovo tentativo di aumentare le vendite di Surface


Il grande flop di Surface, il tablet interamente targato Microsoft, è stato uno dei motivi che ha portato alle recenti dimissioni dell'(ex) ad Steve Ballmer. Microsoft non può certo però rimanere con milioni di pezzi invenduti (per una stima di 900 milioni di dollari di invenduto) e perciò continua con la propria campagna anti-iPad.

Già in passato infatti la campagna pubblicitaria per Surface si era basata sul confronto diretto con il più famoso concorrente di Apple e oggi arriva la notizia di un’iniziativa diretta a erodere quote di mercato direttamente al rivale. Microsoft ha infatti inaugurato una campagna di rottamazione di iPad e di incentivi all’acquisto di Surface.

Il meccanismo di base è simile a quello appena lanciato da Apple per incentivare il ricambio di iPhone tra i propri utenti. L’incentivo proposto da Microsoft è di 200$ per ogni iPad 2, iPad 3 o iPad 4 usato, ma integro e funzionante.

Il prossimo futuro ci dirà se riuscirà Microsoft a far breccia nel mercato tablet e se il periodo scelto per questa nuova mossa sarà stato quello azzeccato, proprio a ridosso dell’uscita dei nuovi iPad. A novembre è infatti prevista la presentazione della nuova generazione di iPad e iPad Mini. (f.a.)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto