Lory Del Santo e il sesso: “Amo essere dominata”

Lory Del Santo e il sesso: “Amo essere dominata”

Un rapporto con una donna? Mai, ma solo perché le piace essere “sbattuta”


Dagospia è riuscito questa volta ad estrapolare confessioni intime sui
piaceri a letto di Lory Del Santo, show girl nota più che per i suoi
lavori ora incentrati sulla recitazione, per i suoi frequenti cambi di
fidanzati, tutti molto giovani.

Quando è a letto ammette di volersi sentire dominata, non le piace
l’idea di prendere in mano la situazione ma preferisce essere -parole
sue- “sbattuta” dall’uomo di turno che in quel momento deve farla
sentire donna: “Il mio uomo deve farmi sentire il brivido della
sottomissione. Ho già tante responsabilità nella vita di tutti i
giorni. Sono una donna che si è fatta da sola. Ho due figli da
mantenere e un’attività da far fruttare
”.

Non nega di adorare i piaceri dell’amore, soprattutto quando si trova
davanti un giovane ragazzo come il nuovo fresco compagno di poco più
di 23 anni, che l’ha conquistata per sfinimento nonostante fosse già
grande per i suoi standard: “Lui mi ha preso per sfinimento. Corte
spietata. Poi quando mi ha detto che aveva 23 anni volevo desistere,
già troppo maturo. Stiamo insieme da un anno.

Si rende conto da sola che per lui, come anche per altri, lei diventa
una sorta di “Agenzia interinale, Lo sto immettendo nel mondo del
lavoro”, ma non ha alcuna intenzione di farsi sfruttare senza vedere
il compagno sudare: ”Non lo pago, deve farsi prima le ossa”. Si
dichiara certa di aver avuto in passato diversi compagni gay, mentre
con una donna non andrebbe mai a letto, ma solo perché: “Da me una
donna vuole essere sbattuta, ma sotto le lenzuola non mi piace
comandare. Le ripeto: amo essere dominata. Devo essere io quella che
viene sbattuta
”.





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto