L’invasione delle T-shirt parlanti: espliciti messaggi stampati

L’invasione delle T-shirt parlanti: espliciti messaggi stampati

Frasi inequivocabili animano le magliette di questa estate aiutandovi a rompere il ghiaccio


Indossare una maglietta con la scritta “I need you here” potrebbe essere il giusto inizio di una storia d’amore. È solo un esempio di come la moda possa essere d’aiuto in certe occasioni. Le frasi stampate sulle t-shirt sono una costante estiva: ogni anno ne escono nuovi modelli con nuovi concetti, sempre molto chiari ed espliciti.

 

I messaggi in inglese sono i preferiti dalle marche d’abbigliamento che si rivolgono a un pubblico internazionale, ma esiste un sottobosco di creativi indipendenti pronti a lanciare battute e allusioni nella nostra lingua. Il caso più famoso è stato quello di Nicole Minetti, che due anni fa passeggiava in via Montenapoleone indossando la scritta “Senza T-shirt sono ancora meglio”. Dello stesso filone troviamo massime come “Non mi ami? No problem, mi amo già da sola” oppure, più modestamente “è tutto merito del mio lato B[uono]”, fino alla consapevole taglia small che dichiara, con un autogoal, “non ci crederai ma qui sotto ci sono tette”.

 

Poi c’è chi con sfrutta la capacità comunicativa delle magliette per sviluppare vere e proprie storie, come questa coppia di amici americani, noti per aver realizzato un video da oltre dieci milioni di visite. (v.p.)

 

 

 

 





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto