La selfie degli Oscar di Ellen DeGeneres diventa un cartoon dei Simpson

La selfie degli Oscar di Ellen DeGeneres diventa un cartoon dei Simpson

La foto ha mandato in tilt Twitter alla Notte degli Oscar, diventando Guinness World Record


Si sono tenuti questa settimana a Los Angeles, al Dolby Theatre, le assegnazioni degli Oscar. La serata è stata seguita in diretta da tutto il mondo e quest’anno ha destato scalpore la selfie che ha fatto il giro del web. Ellen DeGeneres è sulla bocca di tutti per un clic che è diventato virale. Ecco quindi che Bradley Cooper si arma di smartphone e chiama all’appello Jennifer Lawrence fresca di caduta sul red carpet, Jared Leto, Maryl Streep, Julia Robert, Kevin Spacey, Brad Pitt, Angelina Jolie, Lupita Nyong’o e Peter Nyong’o.

Il raduno improvvisato delle star ha destato scalpore, e per Ellen è bastato condividere la foto su Twitter per creare un vero e proprio caso mediatico. Nella mezz’ora successiva alla messa on line, il cinguettio è stato retwittato più di 1.1 milioni di volte diventando il più condiviso della storia del social network, raggiungendo i 3 milioni. Proprio così, è bastato scattare una foto alla conduttrice degli Oscar, per essere citata da testate giornalistiche per giorni e giorni. Un’immagine che non capita di scattare spesso, data l’alta concentrazione di star che sorridono all’obiettivo.

Poco dopo, sempre alla cerimonia degli Academy Awards, la DeGeneres si è assunta la colpa di aver mandato in tilt Twitter impedendo il retweet del post. Gli hashtag #Oscars e #Selfie sono diventati i top trend della serata e dei giorni a seguire.

Non poteva mancare l’omaggio al tweet più condiviso di sempre; a pensarci è stato Matt Groening, creatore dei Simpson, il quale ha realizzato una vignetta in stile cartoon dei protagonisti dello scatto con Homer in aggiunta. Questa è una delle tante rivisitazioni dello scatto che ha fatto il giro del mondo, diventando un selfie da Guinness World Record.

Quest’anno l’Italia ha trionfato ricevendo l’Oscar per il film La Grande Bellezza di Paolo Sorrentino. Un onore per il bel paese, ma soprattutto per Roma che vedrà incrementare il turismo dedito ai luoghi in cui è stato girato il film d’autore. (s.z)





COMMENTI

Lascia una risposta


Vedi tutto